Lecco, una docente in pensione
la donna trovata nel lago

Della scomparsa si è accorta ieri mattina la colf

Aveva 85 anni, originaria di Genova non aveva figli né parenti stretti

Lecco, una docente in pensione la donna trovata nel lago
La zona del ritrovamento transennata dai poliziotti

Il giallo dell’identità della donna trovata morta nella notte tra sabato e domenica nelle acque del lago, nel tratto antistante Palazzo delle Paure, è stato finalmente risolto.

Questa mattina si è presentata in Questura una donna che ha denunciato la scomparsa dell’anziana presso la quale, un paio di volte le settimana, prestava servizio: le dava una mano nelle faccende domestiche in pratica. Quando si è presentata nell’abitazione della donna, in centro città, ha trovato la porta aperta. E si è subito allarmata: non era infatti abitudine della pensionata,ex insegnante, 85 anni, originaria di Genova, vedova e senza figli, a Lecco da una trentina d’anni, un comportamento del genere.

Accertato che in casa non c’era nessuno, la donna ha pensato che potesse essere successo qualcosa e si è rivolta alle forze dell’ordine.

I particolari su “La Provincia di Lecco” in edicola mercoledì 3 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA