Lecco. Scuola, nuovi corsi Gastronomia e tecnico da bar
Alla scuola alberghiera di Casargo partirà l’indirizzo di ragioneria, farà capo al comprensivo di Premana

Lecco. Scuola, nuovi corsi
Gastronomia e tecnico da bar

Iscrizioni al prossimo anno dal 7 gennaio - Il Fumagalli propone un indirizzo per l’ospitalità, quarto anno di tecnico di sala e bar all’Aldo Moro

Il Miur anticipa al 7 gennaio le iscrizioni alla prima superiore e le scuole rispondono prontamente con tante novità, come il debutto del corso di istruzione professionale dedicato ai servizi culturali e dello spettacolo all’istituto Bertacchi, un corso di istruzione professionale per i servizi commerciali al Parini e l’apertura di un indirizzo serale dedicato all’enogastronomia e all’ospitalità alberghiera al Fumagalli di Casatenovo.

Cambia l’offerta formativa nelle scuole superiori, con nuove proposte modellate sulla richiesta del mercato del lavoro, in un territorio che guarda sempre più al turismo e a nuove professioni.

Altra novità il quarto anno di tecnico di sala e bar del percorso di operatore della ristorazione, al centro di formazione professionale Aldo Moro di Valmadrera.

Prevista anche l’introduzione di un biennio di scuola secondaria di secondo grado a capo dell’istituto comprensivo di Premana, con l’attivazione dell’indirizzo di istruzione tecnica amministrazione, finanza e marketing. Le lezioni si terranno a Casargo, negli spazi messi a disposizione dal Centro di formazione professionale alberghiero. Proposta fatta per salvare il comprensivo ormai da tanti anni sottodimensionato, oltre che per offrire una proposta ai ragazzi del posto che potranno frequentare il biennio senza accollarsi lunghi spostamenti fino a Lecco.

Questo sulla carta, saranno poi le iscrizioni a decretare la partenza o meno dei nuovi indirizzi. In concomitanza con le nuove proposte vengono cancellati l’indirizzo costruzioni ambiente e territorio e relativa opzione tecnologia del legno nelle costruzioni, il geometra per essere chiari, all’istituto Bachelet di Oggiono, considerato che negli ultimi anni le richieste sono state sempre meno, e si è preferito potenziare l’indirizzo geometra all’ex Bovara di Lecco, che ora fa capo al liceo artistico Medardo Rosso.

Spariscono pure l’articolazione telecomunicazioni al Greppi di Monticello Brianza, e i percorsi triennali di Iefp operatore ai servizi di vendita e operatore elettrico al centro di formazione professionale Enaip.

«L’offerta formativa delle nostre scuole viene arricchita con nuovi percorsi di studio - commenta Marinella Maldini, il consigliere provinciale delegato all’istruzione - il prossimo anno partirà il nuovo corso al Parini orientato alla promozione dell’immagine aziendale attraverso l’utilizzo delle diverse tipologie di strumenti di comunicazione, e al Bertacchi l’indirizzo servizi culturali e dello spettacolo, una novità per il nostro territorio, trattandosi di un nuovo indirizzo introdotto lo scorso anno con il decreto di revisione dei percorsi dell’istruzione professionale».

Le proposte di modifica al piano dell’offerta formativa, sono state presentate a Regione Lombardia per la definitiva approvazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA