Lecco, rissa in via Balicco  Due arresti, una denuncia
I soccorsi dei sanitari della Croce San Nicolò all’immigrato ferito nella rissa (Foto by fotoservizio Menegazzo)

Lecco, rissa in via Balicco

Due arresti, una denuncia

Tre nigeriani si sono presi a bottigliate per un litigio scoppiato mentre giocavano a carte - Uno è grave ma non in pericolo di vita, l’altro è ferito in modo non serio. Il terzo è stato fermato all’alba dalla polizia.

Questa sera una banale discussione tra tre giovani stranieri ospitati in due strutture di Galbiate e Ballabio è finita male, degenerata in bottigliate.

Un giovane ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Manzoni, un altro ferito leggermente e trasferito prima in ospedale e poi in Questura per gli accertamenti del caso e, infine, un terzo uomo bloccato all’alba: questo il bilancio della rissa che è scoppiata ieri, qualche minuto dopo le 20, in via Balicco, in un parcheggio poco distante il centro profughi Ferrhotel.

Da quanto è stato ricostruito, i tre (tutti di nazionalità nigeriana e con un’età compresa fra i 25 e i 30 anni), stavano giocando a carte nel parcheggio e avevano fatto abbondante uso di alcol. A un certo punto tra loro è scoppiato un litigio e, dopo pochi minuti si è passati dagli insulti alle vie di fatto.

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola domani, 13 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA