Lecco. Ponte Kennedy  Lunedì 19 il cantiere è rimasto chiuso
Il ponte Kennedy

Lecco. Ponte Kennedy

Lunedì 19 il cantiere è rimasto chiuso

Disagi per il traffico, il Comune aveva assicurato che i lavori sarebbero ripartiti Ma è tutto fermo

C’è ancora da aspettare per vedere gli operai tornale al lavoro sul ponte Kennedy. Negli scorsi giorni il Comune di Lecco aveva assicurato che, meteo permettendo, fin da lunedì 19 sarebbero ripartiti i lavori di riammodernamento del ponte, interrotti ormai da un mese a causa di una richiesta di variante presentata dalla ditta che sta eseguendo i lavori.

Giovedì era giunto il via libera al cambio dei materiali da utilizzare per rifare le passerelle pedonali laterali da parte degli uffici comunali, con la rassicurazione che il cantiere sarebbe ripreso già con l’inizio di questa settimana, così come concordato con l’azienda incaricata.

Attesa dunque che si prolunga soprattutto per i tanti cittadini che ogni giorno percorrono il ponte Kennedy negli orari di punta, con un aggravio di traffico dovuto al cantiere che restringe da 2 a 1 le corsie in ingresso in città. Il primo lotto dei lavori al ponte Kennedy, eseguito tra agosto e settembre, aveva riguardato principalmente la sostituzione dei parapetti, installati in acciaio inox, al posto di quelli in ferro ammalorati da diversi anni. Inoltre era stata realizzata anche una nuova illuminazione della struttura, pensata per la valorizzare artistica delle campate, seguendo lo stesso stile utilizzato per il vicino ponte Vecchio.

La nuova fase del cantiere riguarderà invece il rifacimento dei camminamenti laterali e interventi propedeutici a un futuro un ammodernamento dell’illuminazione stradale sul ponte.


© RIPRODUZIONE RISERVATA