Lecco, niente prima in due scuole Il provveditore: «Scelta obbligata»
La scuola elementare Diaz di san Giovanni a settembre ospiterà tre classi prime

Lecco, niente prima in due scuole
Il provveditore: «Scelta obbligata»

Il dirigente Luca Volontè conferma la decisione del Comune di spostare i bambini a San Giovanni

Niente prima elementare a Bonacina e niente prima elementare nemmeno a Malnago. Il provveditore Luca Volonté si allinea alle scelte dell’assessore all’istruzione Salvatore Rizzolino.

«Ho parlato coi genitori e siamo giunti alla conclusione che la prima elementare verrà attivata alla Diaz di San Giovanni col tempo pieno. Non c’era altra opportunità per quest’anno – dice Volontè -. Il Comune ha fatto le valutazioni tecniche degli spazi e ha dato il via libera. Comprendo la delusione di alcuni genitori, ma non si poteva fare altro»

Due scuole che se si confermassero la mancanza di numeri per la prima elementare sono destinate a chiudere i battenti nel giro di pochi anni, così come sta succedendo a Laorca.

Non sono servite a nulla le petizioni e le proteste siglate dai genitori. Non è servita a nulla la mobilitazione generale di questi giorni. Ed è finita nel nulla di fatto l’incontro di ieri pomeriggio con una delegazione di genitori.

Tutti i particolari su “La Provincia di Lecco” in edicola martedì 15 marzo


© RIPRODUZIONE RISERVATA