Lecco. Imprenditrici e manager
Maria Anghileri al Senato

È vice presidente dei Giovani Confindustria e ai vertici del gruppo Eusider

Lecco. Imprenditrici e manager Maria Anghileri al Senato
Maria Anghileri (prima a sinistra) con alcune colleghe imprenditrici

C’era anche una imprenditrice lecchese tra le donne manager, professioniste e studentesse che hanno portato la loro testimonianza in Parlamento, dove si è svolto il ventesimo appuntamento con “Senato & Cultura”, il ciclo di eventi promosso dalla presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati, incentrato nell’occasione sul tema “Il futuro è donna?”.

Maria Anghileri era nella sua veste di vicepresidente dei Giovani imprenditori di Confindustria (lei è chief operating officer di Eusider Group): «Ritengo sia stato un evento fondamentale per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema del ruolo delle donne nella società ed è stato entusiasmante vedere come facendo squadra è possibile raggiungere grandi risultati – ha spiegato -. Sono convinta che negli ultimi anni abbiamo assistito a una crescente presa di consapevolezza delle donne, anche in aziende in ambiti prettamente maschili. La gender diversity, creare gruppi eterogenei di lavoro con generi e culture diverse, è la chiave per generare crescita, maggiore creatività e aumentare la produttività».

«In un mondo manifatturiero, industriale e dei servizi, sempre più caratterizzato dall’innovazione tecnologica - continua - sarà per le donne fondamentale avere un buon rapporto con la conoscenza approfondita sull’uso delle nuove tecnologie. Penso alle nuove generazioni, per natura “native digitali”, e allo straordinario apporto che queste competenze potranno portare in azienda. La formazione continua diventa fondamentale anche per le donne che già parte integrante del mondo del lavoro. Per le imprese significa poter dare continuità all’innovazione, alla competitività a livello internazionale, permettendo a tutti di acquisire le competenze necessarie».

© RIPRODUZIONE RISERVATA