Lecco. Il gruppo Feralpi  investe sui giovani
Giuseppe Pasini, presidente del Gruppo Feralpi

Lecco. Il gruppo Feralpi

investe sui giovani

Una nuova iniziativa per individuare tecnici, rivolgendosi a ingegneri neolaureati e non solo: «Un’eccezionale opportunità per gettare solide basi»

Le risorse umane, giovani e competenti, al centro della nuova strategia del Gruppo Feralpi per il potenziamento dell’organico delle sue aziende.

È denominata “Technical Graduate Program” la nuova iniziativa che la holding presieduta da Giuseppe Pasini ha deciso di avviare per individuare tecnici, rivolgendosi a ingegneri neolaureati o con una breve esperienza professionale alle spalle, che nutrano l’ambizione di fare carriera in ambito tecnologico.

Sono questi, infatti, i tre driver che caratterizzano il programma varato dal Gruppo: giovani, formazione e sviluppo professionale. Il progetto prevede un articolato processo di selezione composto da colloqui con HR, incontri con leader tecnici, prove individuali e dinamiche di gruppo. I candidati prescelti saranno inseriti in un percorso di venti mesi finalizzato al trasferimento delle competenze specialistiche inerenti i processi tecnologici di Feralpi: sei mesi di approfondita formazione trasversale sui processi aziendali e successivi quattordici mesi di diretto coinvolgimento nei nuovi progetti di sviluppo tecnico-tecnologico, il tutto nell’ambito della direzione tecnica di gruppo. Al termine del programma vi sarà l’assegnazione all’ente di destinazione, a livello di Corporate o nelle Operation.

«Il Technical Graduate Program, che si colloca all’interno della più ampia strategia di accrescimento delle competenze tecniche di Feralpi, affianca a uno strutturato programma di sviluppo professionale un contratto di assunzione diretta a tempo indeterminato e una retribuzione ai massimi livelli di mercato - fanno sapere dall’azienda -. Il progetto coniuga la tradizionale attenzione di Feralpi allo sviluppo delle nuove generazioni con il significativo piano di investimenti, di oltre 300 milioni di euro nel quinquennio 2021-2026, finalizzato al consolidamento dell’eccellenza tecnologica».

Giovani e investimenti costituiscono dunque il binomio che costituirà fin dall’inizio una interessante occasione di confronto e crescita per i tecnici coinvolti.

«Il Graduate Program - commenta Antonio Cotelli, direttore delle Risorse Umane del Gruppo Feralpi - rappresenta un’eccezionale opportunità, per il ristretto numero di giovani ingegneri che saprà conquistarsi un posto all’interno del nostro Team, di gettare solide basi tecniche per la propria carriera nel mondo dell’acciaio, maturando esperienza sia in aula sia sul campo».

Come annunciato nelle scorse settimane, il Gruppo ha messo sul piatto 400 milioni di euro per gli investimenti strategici dei prossimi 5 anni e le energie green. Un piano di sviluppo di grande importanza, dunque, considerando il fatto che ai 100 milioni destinati alla Climate Strategy di Feralpi si aggiungono 300 milioni di euro per interventi finalizzati raggiungere l’eccellenza tecnologica.

In questo senso, decisivo sarà anche il risultato della sfida delle competenze, per le quali il Gruppo ha messo in campo un Technical Graduate Program, volto a sviluppare competenze specialistiche per ricoprire ruoli chiave nelle funzioni tecniche, sia a livello di Gruppo che di Operation. È un progetto strutturato, definito e replicabile che prevede l’inserimento di giovani ingegneri per implementare lo sviluppo tecnologico nei prossimi anni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA