Lecco, i nuovi benemeriti    C’è anche Angelo Sala
Angelo Sala, per lui una benemerenza civica alla memoria

Lecco, i nuovi benemeriti

C’è anche Angelo Sala

Premio alla memoria per il nostro collega, per tanti anni impegnato per la cultura lecchese

Domenica 6 dicembre alle 11.30 al Teatro della Società il conferimento delle onorificenze

Stilato in seno alla conferenza dei capigruppo, svoltasi nel corso della serata di ieri, composta dei capigruppo consiliari, dall’ufficio di presidenza, dal Sindaco di Lecco e presieduta, per l’occasione, dal vicepresidente del Consiglio Giovanni Colombo, l’elenco delle benemerenze civiche 2015. I “San Nicolò d’oro” saranno consegnati, come da tradizione, nel corso della mattinata di domenica 6 dicembre alle 11:30 al Teatro della Società, al termine della Santa Messa officiata in Basilica alle 10:00 in occasione dei festeggiamenti per il Santo Patrono della città di Lecco.

I benemeriti 2015:
Angelo Sala (alla memoria). Giornalista, storico e scrittore, grande conoscitore, cantore, nonchè protagonista della vita culturale della città di Lecco. Preparato e attento al territorio di Lecco, alle sue montagne e alle sue tradizioni, Angelo Sala, con una corposa produzione di articoli, testi e volumi, ha contribuito in maniera significativa alla creazione di quel ricco patrimonio informativo e documentale che costituisce oggi la memoria storica di tutti gli aspetti più significativi della vita della città di Lecco

Elda Cattaneo. Per ventisei anni, con continuità, determinazione e generosità ha ricoperto il ruolo di segretaria del Comitato gemellaggi di Lecco, riconosciuto come uno degli organismi di coordinamento e gestione dei rapporti con le città gemellate più attivi e produttivi a livello nazionale.

Oikos onlus. Associazione non profit che da oltre 20 anni offre silenziosamente, con perseveranza e abnegazione un’assistenza importante e costruttiva ai disabili nel loro contesto familiare.

«Una scelta difficile, stante le numerose segnalazioni eccellenti, ma condivisa all’unanimità con i membri della commissione - sottolinea Giovanni Colombo - La scelta valorizza esempi di cittadinanza virtuosa, un personaggio che non necessita di presentazioni, come Angelo Sala, un gruppo che opera in maniera esemplare nel campio delle disabilità, come Oikos onlus ed Elda Cattaneo, che da anni presta con generosità la sua opera per il Comune di Lecco e il suo Comitato gemellaggi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA