L’anziana morta in casa
Questa mattina l’autopsia

Si propende per la morte per cause naturali: gli ultimi accertamenti. La donna aveva 83 anni e abitava in città in via XI Febbraio

L’anziana morta in casa Questa mattina l’autopsia
La Scientifica all’ingresso del condominio di via XI Febbraio

LECCO

Verrà eseguita quest’oggi all’ospedale cittadino dal medico legale Paolo Tricomi l’autopsia sul corpo di Carmela Mauceri, 83 anni, trovata senza vita lunedì mattina nel suo appartamento al piano terra di un condominio di via XI Febbraio.
L’incarico all’anatomopatologo è stato affidato dal magistrato di turno, il sostituto procuratore Cinzia Citterio, a completamento dei rilievi effettuati dai carabinieri della Compagnia di Lecco supportati dalla squadra Scientifica del Comando provinciale: le indagini sono orientate verso la morte per cause naturali, ma si è comunque deciso l’esame necroscopico per comprovare gli elementi raccolti finora.
Il ritrovamento del corpo dell’anziana donna, originaria della Sicilia, che a Lecco viveva sola da oltre quarant’anni, risale alle 10.30. Alcuni vicini la aiutavano nelle incombenze quotidiane e uno di loro si era recato da lei per portarle la spesa. Ha trovato la porta socchiusa, con le chiavi inserite nella serratura: quando ha aperto la porta, ha subito notato una scarpa nel corridoio. Alcune macchie di sangue lo hanno indotto a proseguire la ricerca della vicina, che ha trovato ormai priva di vita in cucina.
Circostanze che in un primo momento hanno provocato un allarme, nell’ipotesi che la donna potesse essere rimasta vittima di un’aggressione. In realtà, stando a quanto emerso finora, nulla lascerebbe propendere per qualcosa di diverso da una morte naturale. La tesi al momento più accreditata è che l’anziana donna, si sia sentita male subito dopo essere rientrata in casa. Caduta, avrebbe battuto la testa, da qui le tracce ematiche rinvenute nel corridoio. Quindi si sarebbe trascinata fin nella camera attigua, ma il malore non le avrebbe lasciato scampo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA