Il piromane di Airuno colpisce ancora  Sesta auto bruciata in meno di un mese
AIRUNO - L’auto bruciata in via XXV Aprile (Foto by Fabrizio Alfano)

Il piromane di Airuno colpisce ancora

Sesta auto bruciata in meno di un mese

Stessa zona, stesso modus operandi. Eppure nessuno riesce a fermarlo

Il piromane ha colpito ancora: è il sesto autoveicolo che dà alle fiamme in meno di un mese.

Stavolta la vettura distrutta dalle vampe è un Pk Mitsubishi parcheggiato in via XXV Aprile, dove la strada fa una curva a 90 gradi, infilandosi tra le villette della nuova zona residenziale.

«È successo attorno alle 3 di notte - racconta il proprietario di una villetta le cui finestre danno proprio sull’angolo dove era parcheggiato il pick up - Il mio cane si è messo ad abbaiare tre volte. Lo fa quando ci sono sconosciuti. Poi lo ha rifatto e ha continuato. Mia figlia si è affacciata e ha visto le fiamme. Siamo subito usciti in strada per cercare di domarle in ogni modo. Ho anche attaccato la canna al mio impianto. Poi, sono arrivati i pompieri».

Esasperati i cittadini. «Che cosa possiamo fare - domanda uno dei residenti. - Dormire in auto?». «Io - aggiunge un altro - ho provato a stare sveglio e di tanto in tanto girare, ma ora fa anche freddo».

L’articolo completo sul giornale in edicola domani, lunedì 23 novembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA