Il lockdown infinito  degli uffici pubblici
Palazzo di giustizia e Agenzia delle entrate. Gli uffici giudiziari ricevono solo su appuntamento. I dibattimenti pubblici, inoltre, di fatto non sono più tali perché è stato introdotto il divieto di entrare in aula. All’Agenzia delle entrate le maggiori difficoltà si incontrano per chi opera nel settore immobiliare

Il lockdown infinito

degli uffici pubblici

Inps, Agenzia delle entrate, Motorizzazione, Comuni:

gli utenti incontrano enormi difficoltà agli sportelli

Uffici pubblici in smart working fino al 31 dicembre, con buona pace dei servizi che dovrebbero essere erogati a cittadini, professionisti e imprese.

Lo ha stabilito il Governo con una norma contenuta all’interno del decreto Rilancio che permette, al pubblico, come al privato, di continuare a utilizzare le forme di lavoro da casa, per ridurre i rischi legati all’emergenza Covid. Un provvedimento che, di fatto, ha come conseguenza il prolungamento del periodo di inaccessibilità di diversi uffici pubblici, a svantaggio dell’utenza, cioè cittadini e operatori economici.

Solo a distanza

Mentre aziende e professionisti hanno ormai da mesi riaperto a pieno regime le proprie attività, pur nel rispetto dei protocolli di sicurezza, così non è per molti enti statali che erogano servizi in città, per cui il lockdown non sembra essere ancora finito. L’Inps di Lecco continua a non riceve di persona, è possibile solo il contatto via telefono o mail. Dal 3 agosto al 4 settembre lo sportello telefonico provinciale sarà attivo al numero 0341 483200, dalle 8.30 alle 12.30, dal lunedì al venerdì. Modalità simili anche all’Aci di Lecco: per fissare un appuntamento è necessario telefonare dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.30 al 0341-357902. Il Pra (Pubblico registro automobilistico) è aperto al pubblico solo nei giorni di martedì e mercoledì dalle 8 alle re 12.30 e solo su appuntamento, per un massimo di 5 utenti al giorno. Per motivi di sicurezza il pagamento delle pratiche deve essere effettuato solo con moneta elettronica. Necessaria la prenotazione via telefono o mail anche per la Motorizzazione che riceve solo su appuntamento il martedì (patenti) e venerdì (immatricolazioni) dalle 8.30 alle 11.30. Il numero di riferimento è lo 0341 472411. Rispetto al mese scorso qualcosa sembra essersi mosso all’Agenzia delle Entrate, dove, fino a una settimana fa, non era assolutamente possibile recarsi di persona.

Da ieri apertura su appuntamento, ma soltanto per i servizi indifferibili e che non possono essere svolti per via telematica. Per prenotare il proprio turno allo sportello è necessario andare nella sezione servizi sul sito internet https://www.agenziaentrate.gov.it. Telefonando al numero di riferimento 0341 088111 è possibile avere informazioni dettagliate dal disco pre registrato.

L’appuntamento

L’ente provincia garantisce in presenza, 7 giorni su 7, l’Infopoint di Lecco e, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12, l’ufficio protocollo. Ricevono su appuntamento i Centri per l’impiego, lo sportello caldaie, la stazione unica appaltante e l’ambiente. Tutti gli altri uffici garantiscono la reperibilità telefonica. Gli sportelli della Camera di commercio sono aperti dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 12. I servizi  sono erogati esclusivamente su appuntamento o in modalità online. L’ispettorato del Lavoro permette l’accesso solo per prestazioni per cui è assolutamente necessaria la presenza fisica. Per gli altri casi contatto solo via telefono al 0341 158 6201. Prefettura, Questura e Tribunale ricevono solo su appuntamento, con orari e giorni diversificati a seconda dei servizi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA