I licei fanno il pieno

Parini e Badoni in calo

Lecco, boom di iscrizioni per scientifico, artistico e linguistico. Stabile il classico Manzoni con due alunni in più. Al musicale del Grassi solo 22 posti per 40 candidati

I licei fanno il pieno Parini e Badoni in calo
Il liceo scientifico Grassi fa incetta di iscrizioni

Boom di iscritti nei licei. Lo scientifico Grassi dopo il notevole incremento dello scorso anno, cresce ulteriormente e raggiunge quota 230 iscritti, con una trentina di studenti in più rispetto allo scorso anno.
Crescono pure il liceo artistico Medardo Rosso e il linguistico Manzoni. Stabile, seppure con due studenti in più il classico Manzoni. Al Bertacchi tengono i licei delle scienze umane ma perde il professionale. Calo di iscritti al Parini, dove l’indirizzo turistico continua a piacere ma di contro perde l’amministrativo, gli ex ragionieri. Diminuiscono gli iscritti anche al Badoni con 13 studenti in meno. Cinque iscritti in meno al Fiocchi.
Questi i dati del Miur pervenuti ieri alle scuole superiori, che potrebbero subire modifiche di qualche numero, con le verifiche in corso delle segreteria . Dati delle scuole statali dove l’iscrizione è stata possibile solo on-line. Le iscrizioni alle paritarie sono ancora in fase di elaborazione .
Lo scientifico Grassi sbaraglia tutti. «Le iscrizioni sono andate davvero bene - dice il preside Adamo Castelnuovo - Il liceo scientifico nelle sue varie articolazioni è tornato ad essere tra i preferiti delle famiglie. Il Grassi offre una preparazione di base di livello elevato, a cui abbiamo aggiunto iniziative moderne come la collaborazione con il Cnr, e Wikimania, oltre a laboratori innovativi con l’alternanza scuola lavoro».
Una quarantina di iscritti al liceo musicale Grassi che però è a numero chiuso e ha solo 22 posti, tanto che a breve partiranno i test d’ingresso.
I licei offrono una buona preparazione e, soprattutto, a differenza delle scuole tecniche hanno meno ore di studio settimanale, permettendo così di avere del tempo per fare approfondimenti ed anche altre attività extrascolastiche, soprattutto sportive.

© RIPRODUZIONE RISERVATA