I clienti sono tornati  Ristoratori ottimisti
Torna a rianimarsi il centro storico di Lecco, come dimostrano i numerosi clienti ai tavolini open air (Foto by Foto Menegazzo)

I clienti sono tornati

Ristoratori ottimisti

Buoni segnali nei locali della città: la gente ha voglia di uscire

I baristi auspicano quanto prima il caffé al banco: «Più socialità»

I lecchesi stanno riscoprendo il piacere di tornare a sedersi al ristorante in attesa che cadano anche le ultime restrizioni di orario e servizio. Arrivano, infatti, buoni segnali per i ristoratori del centro città da queste prime settimane di riapertura, come spiega Isabel Vassena, dell’Instant di largo Europa: «C’è stata una bella ripresa, anche se a maggio ha piovuto spesso e questo ha inciso. Le persone arrivano e siamo soddisfatti. Quando ci consentiranno di servire all’interno, dal’1 giugno, potremo gestire molto meglio le prenotazioni. Il coprifuoco alle 23 per noi va già bene, perché per quell’ora la cena si riesce a finire Aspettiamo poi di poter tornare a servire il caffè al banco perché tanti clienti ce lo chiedono». Ottimista anche Jennifer Ridone dell’Easy Bar di via Carlo Porta: «Le persone hanno voglia di venire a trovarci, sedersi e fare quattro chiacchiere. Siamo in attesa, sia noi e sia i clienti, di poter usare lo spazio interno, perché il bar non è solo caffè e brioches, ma è soprattutto socialità». Oggi su La Provincia di Lecco, la parola ai titolari di ristoranti e bar, con un ampio servizio fotografico.

© Riproduzione riservata

© RIPRODUZIONE RISERVATA