Grandine e pioggia sul Lecchese    Auto bloccata nel sottopasso
Il sottopasso di Garbagnate, un’auto è rimasta bloccata dall’acqua (Foto by foto edoardo terraneo)

Grandine e pioggia sul Lecchese

Auto bloccata nel sottopasso

Allagato tunnel della 36 a Garbagnate
Tombini “saltati”, fiumi ingrossati, vento e grandine

Vento fortissimo e scrosci di pioggia in città, grandine nel Casatese e sul lago, a Garbagnate una donna di 27 anni è rimasta bloccata con l’auto nel sottopasso della statale 36. Occhi puntati sulla Valsassina, ma per fortuna nessuna conseguenza per il territorio flagellato dal maltempo a metà giugno.

È durato poco il maltempo sul Lecchese, oggi, ma per quel breve intervallo è sembrato di precipitare nell’inverno. Il temporale ha fatto saltare i tombini e finalmente ha abbassato la temperatura. Nel Casatese, tra Monticello, Bulciago, Cassago e Oggiono, si è abbattuta una forte grandinata. I vigili del fuoco sono intervenuti a Garbagnate Monastero per un’auto bloccata nel sottopasso della strada statale 36 che si è allagato e il mezzo non riusciva più a muoversi, mentre la conducente si era già messa in salvo. Sul posto anche i carabinieri e il soccorso. Problemi anche a Garlate per la strada allagata.

Il temporale che ieri pomeriggio attorno alle 17 si è abbattuto sul Lecchese ha fatto crollare di almeno 9 gradi le temperature, considerato che stando ai dati riportati da MeteoLecco.it nel pomeriggio alle 15.16 l’indice di calore era di 30,6 gradi. Alle 16 la colonnina del mercurio segnava 28,2 gradi, e alle 17.40 era scesa a 19,2 gradi.

Una decina di millimetri di pioggia caduti nel capoluogo.

In città nessun grande disagio: qualche tombino saltato per l’irruenza delle precipitazioni, sotto controllo i torrenti, il Gerenzone, il Bione e in particolare il Caldone che è tra i più portati ad esondare. Non è mancato neppure qualche chicco di grandine. Oggi potrebbero esserci altri temporali nel pomeriggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA