Domenica 26 tornano i fuochi d’artificio. Ai Piani d’Erna il concerto di Allevi

Lecco : presentate le iniziative dell’estate in città Numerosi appuntamenti anche nei rioni

Domenica 26 tornano i fuochi d’artificio. Ai Piani d’Erna il concerto di Allevi

Tornano i fuochi d’artificio per la festa del Lago e della montagna, oltre alle rassegne culturali, la Notte bianca e i concerti, tra cui spicca Giovanni Allevi ai Piani d’Erna.

Intanto lo spettacolo pirotecnico, che torna dopo due anni di emergenza sanitaria sabato 26, con la Festa del Lago e della montagna.

L’iniziativa è organizzata dal Comune di Lecco, ma come al solito sarà Ltm-Lecchese turismo manifestazioni a gestirla. Nei prossimi giorni ci saranno le ultimi riunioni e poi Palazzo Bovara darà l’ufficialità sul ritorno dell’evento più atteso dell’anno dai lecchesi, che porta decine di migliaia di spettatori in città. Sono tanti gli appuntamenti promossi dal Comune di Lecco per l’estate.

«Abbiamo concepito un programma che si rivolge a target differenti e all’intera città, distribuendo gli appuntamenti nei quartieri con l’intento di portare la cultura e l’intrattenimento laddove i cittadini risiedono – afferma l’assessore alla Cultura Simona Piazza –. Il nostro obiettivo è di offrire un’estate ricca di cultura ed eventi, con particolare attenzione ai festival musicali, come quello ormai consolidato e di grande richiamo dedicato al jazz, agli appuntamenti teatrali come “Altri percorsi” e “La cultura per il sociale”, agli eventi di promozione di Lecco come terra dell’outdoor, che culmineranno con il grande concerto in quota di Allevi, ai quali fanno da corollario una serie di innumerevoli iniziative e proposte promosse direttamente dal Comune di Lecco, più ulteriori proposte organizzate da altre realtà, alcune volte con il sostegno dell’Amministrazione, non elencate di seguito perché direttamente promosse dagli organizzatori».

Giovanni Cattaneo, assessore all’Attrattività territoriale, esalta il ricco calendario ricordando che «per il concerto di Allevi, il 2 luglio, alle 18, abbiamo istituito più corse della funivia. Ci sono 500 posti per salire, oltre a tutti coloro che vogliono andare a piedi per i sentieri ad ascoltarlo, gratuitamente».

Main sponsor degli eventi è Acel Energia. «Sarà un’estate ricca di iniziative e proposte culturali che toccano alcuni tra i molteplici colori di cui questo territorio è ricco – afferma il presidente Giuseppe Borgonovo –. Musica, teatro e arte, ma anche montagna, natura e paesaggio: il variopinto caleidoscopio di elementi che compongono la mappa identitaria lecchese è rappresentato in questo mosaico di eventi culturali».

© RIPRODUZIONE RISERVATA