Ballabio, «Un segretario impareggiabile»  Il Covid si porta via Pisapia
Antonio PIsapia aveva 72 anni

Ballabio, «Un segretario impareggiabile»

Il Covid si porta via Pisapia

E’ scomparso Antonio Pisapia, 72 anni, segretario della sezione lecchese dell’Aipa, l’associazione italiana pazienti anticoaugulati.

Originario di Fonte Cagnano in provincia di Salerno da decenni viveva a Ballabio, ed era molto conosciuto nel lecchese per il suo impegno nel mondo del volontariato. Era ricoverato all’ospedale Manzoni di Lecco, quando per alcune complicazioni dovute al coronavirus il suo cuore ha smesso di battere.

«L’improvvisa scomparsa di Antonio ci coglie impreparati. Uomo dalle mille risorse, sempre in prima linea per tenere alti i valori della solidarietà e del volontariato.Segretario impareggiabile della sezione Aipa onlus Lecco. Ti vogliamo ricordare con il sorriso. Grazie di tutto. Sei stato un modello di volontario da imitare. Ci mancherai. Riposa in pace», il messaggio degli amici dell’Aipa, che sono rimasti sconvolti alla notizia della scomparsa del loro segretario .

Altri particolari su La Provincia di Lecco in edicola venerdì 18 dicembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA