Il Lecco ha un nuovo mister
Finalmente ufficializzato Foschi

La società ha annunciato il nome del successore di Alessio Tacchinardi.

Il Lecco ha un nuovo mister Finalmente ufficializzato Foschi
Luciano Foschi con il direttore generale Angelo Maiolo

«Calcio Lecco 1912 è lieta di comunicare l’arrivo di Luciano Foschi come nuovo allenatore della Prima Squadra bluceleste».Queste due righe da parte della società bluceleste per ufficializzare il nome del nuovo allenatore che prende il posto dell’esonerato Alessio Tacchinardi e che dunque sarà in panchina sabato in casa contro il Mantova.

Luciano Foschi nasce ad Albano Laziale (RM) il 3 luglio 1967 e comincia la sua avventura da giocatore nel settore giovanile della Lazio. Di ruolo centrocampista, nella sua carriera ha vestito diverse maglie tra cui quella dell’Olbia, del Rimini, della Viterbese e, in particolare, quella del Lecco dove in due stagioni ha collezionato 66 presenze e 8 gol. Ad Olbia si conclude la sua prima carriera da calciatore e comincia la seconda da allenatore, nella stagione 2001/2002. Successivamente guida diverse squadre tra cui Novara, Ancona, Teramo, Reggiana, Torres, Alessandria e Savona.

Nel 2011/12, al Chievo Verona, è collaboratore tecnico di Mimmo Di Carlo in Serie A ed in seguito torna ad essere primo allenatore sulle panchine di Pordenone e Renate (dove riesce a condurre i brianzoli ai primi storici playoff in Serie C). Le esperienze più recenti sono invece alla guida del Livorno (2018/19) e del Ravenna (2018/19 e 2019/20) mentre nel 2021 siede per qualche settimana sulla panchina del Carpi, rassegnando poi le dimissioni. Da allenatore, ha conquistato un campionato di Serie D con l’Olbia nel 2002 e una promozione in C1 col Novara nel 2003.

© RIPRODUZIONE RISERVATA