Trova l’auto incidentata «Chi è stato si faccia avanti»
I danni riportati dall’automobile

Trova l’auto incidentata
«Chi è stato si faccia avanti»

In via XI Settembre, Chi l’ha centrata se n’è andato senza lasciare un biglietto. Ora l’appello

Posteggiano l’auto in via XI Settembre e al loro ritorno la trovano seriamente ammaccata, con un danno di svariate centinaia di euro.

«Era l’11 settembre, abbiamo aspettato qualche settimana per vedere se qualcuno si faceva avanti, dicendo che aveva fatto una manovra sbagliata ed invece nulla - dice Gino Colombo - . Attorno alle 22 siamo tornati a prendere l’auto, una 500 L bianca e abbiamo trovato la bella sorpresa con la parte anteriore destra incidentata. Chi l’ha urtata non ha lasciato nessun biglietto con un recapito da contattare e se ne è andato come se nulla fosse», prosegue Colombo.

Ora a un mese di distanza, persa la speranza che qualcuno i faccia avanti, scatta l’appello, chiedendo all’automobilista che ha urtato l’auto di farsi avanti, visto che c’è l’assicurazione. O almeno così dovrebbe essere.

Nella zona sembrerebbero non esserci videocamere e dunque non è così facile ricostruire il transito dei mezzi, per di più era già buio. «Noi confidiamo che qualcuno abbia visto qualcosa e ci avvisi al 335/83.24.461. Magari dopo averci pensato su per qualche settimana deciderà di farsi avanti», conclude Colombo.

L’appello è dunque rivolto all’automobilista che involontariamente ha urtato l’auto e poi se ne è andato, ma anche a chi magari era da quelle parti e ha notato l’incidente. Probabilmente si è trattato di una manovra errata uscendo dal parcheggio, che però ha creato un notevole danno alla 500 L posteggiata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA