Sorpresa: la Regione sblocca il Pgt  Concessa una deroga di trenta mesi
Il municipio di Colico

Sorpresa: la Regione sblocca il Pgt

Concessa una deroga di trenta mesi

Colico, approvato un emendamento presentato dalla Lega

Torna in vigore il vecchio piano regolatore generale

Un emendamento alla legge regionale 12/2005 sblocca la paralisi provocata a Colico dall’annullamento del Pgt da parte del Tar.

È stato approvato ieri mattina dal consiglio regionale su proposta del consigliere leghista Francesca Ceruti e va a sanare un vuoto normativo in quei casi in cui la giustizia amministrativa annulla integralmente il Pgt (caso Colico) e dà la possibilità alle amministrazioni di ripristinare il vecchio Piano regolatore generale per un periodo limitato di trenta mesi, in deroga alla normativa regionale, fino all’approvazione del nuovo strumento urbanistico.

L’amministrazione comunale di Colico ha chiesto la sospensiva presentando il ricorso al consiglio di Stato che arriverà in Camera di consiglio domani.

Esulta il sindaco Monica Gilardi: «È una boccata di ossigeno di grande importanza».


© RIPRODUZIONE RISERVATA