Skyrunner disperso  Ricerche ancora vane
Perledo - Il soccorso alpino impegnato nelle ricerche

Skyrunner disperso

Ricerche ancora vane

Perledo, anche le perlustrazioni di oggi non hanno permesso di trovare

l’uomo di 62 anni scomparso da martedì mattina

La task force di soccorritori e volontari ha concluso oggi il terzo giorno di ricerche di Pio Mainetti, a cui ha partecipato anche il figlio Marco, senza esito positivo.

Il raggio di battuta si è spostato anche al di là del torrente Pioverna, verso Comasira e persino il monte Muggio, ma dello skyrunner perledese nessuna traccia: nemmeno sui Pizzi di Parlasco e nella zona vicina che è stata ribattuta ancora spalla a spalla, per un chilometro quadrato.

Oggi a sorvolare la zona è stato anche l’elicottero della guardia di finanza, oltre che del nucleo Speleo alpino fluviale; a terra le unità cinofile dei vigili del fuoco di Lecco, Milano e Bergamo.

«Le ricerche riprenderanno domani – riferisce Alessandro Spada a capo della sezione Valsassina-Valvarrone del Soccorso alpino – e continueranno anche sabato. Domenica c’è la skyrace di Esino che si svolge proprio sul percorso su cui abbiamo lavorato. Dato che abbiamo una quindicina di tecnici già impegnati per l’assistenza, prima e dopo la gara continueremo l’attività».

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA