Peggiora il ponte sulla Sp 62  Manutenzione da 300mila euro
Il ponte sulla Sp 62 poco dopo la frazione di Pennaso

Peggiora il ponte sulla Sp 62

Manutenzione da 300mila euro

Collega Bellano a Taceno: pronto il progetto

«Avvieremo il lavoro nell’arco di sei mesi»

Ci vorranno 300mila euro per risolvere i problemi riscontrati sul ponte della Sp 62, sulla Bellano-Taceno, poco dopo la frazione di Pennaso, censito con il numero 32 nel piano della viabilità.

Il progetto preliminare è pronto ed è stato approvato con il decreto del presidente provinciale Claudio Usuelli.

Nel corso delle attività di controllo è stato rilevato un pronunciato peggioramento dello stato di conservazione del manufatto secolare e delle murature adiacenti: un modesto rilassamento della struttura ad arco nella volta del ponte, dove si sono staccati alcuni mattoni, mentre in prossimità degli archi c’è una fessurazione tra la parte in pietra e quella in mattoni.

Ci sono anche delle porzioni di muro a secco laterali da cui si sono staccati alcuni blocchi.

Sulla base di queste evidenze, l’ingegner Angelo Valsecchi con il suo staff provinciale ha preparato il progetto che dovrà andare a risolvere i problemi. «I 300mila euro – afferma – servono a migliorare l’efficienza e la sicurezza del ponte. Cercheremo di avviare il lavoro nell’arco di sei mesi».

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA