Mandello, due vie con lo stesso nome  I camion in tilt si incastrano
I camion si incastrano nella rotonda all’altezza di Crebbio ad Abbadia

Mandello, due vie con lo stesso nome

I camion in tilt si incastrano

Viale della Costituzione e via della Costituzione ad Abbadia

I navigatori guidano gli autisti a Crebbio che non riescono più a girare

Camion che sbagliano strada e si infilano lungo via per Maggiana, salgono fino all’incrocio con via Segantini per poi accorgersi di aver sbagliato strada e dover tornare tra mille manovre al punto di partenza. Ma anche tanti camion che invece proseguono percorrendo l’intera via per Maggiana, e una volta arrivati alla frazione di Maggiana si rendono conto di essere completamente fuori meta per poi incastrarsi nella rotonda all’altezza di Crebbio ad Abbadia.

A innescare confusione sono due vie con lo stesso nome. A Mandello viale della Costituzione dove si apre l’insediamento industriale con numerose aziende che ogni giorno ricevono e spediscono merci, e via della Costituzione a Crebbio di Abbadia una zona residenziale nella parte alta del paese facilmente raggiungibile proprio da Maggiana.

«Molti autisti digitano via della Costituzione e non stanno a guardare oltre, puntano il navigatore e seguono le indicazioni trovandosi poi a Crebbio completamente fuori strada - spiega il sindaco Riccardo Fasoli -. Nelle scorse settimane abbiamo messo ulteriori cartelli forniti dal Comune di Abbadia, a breve però dovremo trovarci e trovare una strategia valutando anche la revisione toponomastica, che non sarà semplice da modificare ma almeno dobbiamo cominciare a pensarci». Chiaramente il consiglio alle aziende è quello di chiarire bene ai fornitori la via e il paese.

Nonostante i numerosi episodi avvenuti in questi mesi, anche con conseguenze gravi, la circolazione in paese per in mezzi pesanti resta un problema.

Il tema dei camion che arrivano a Crebbio e si incastrano è emerso durante un incontro pubblico con i residenti nella frazione, in occasione della presentazione della lista “Progetto Abbadia” in corsa, da sola, alle elezioni comunali del 26 maggio.

«Il problema è doppio, i camion sbagliano strada e arrivano a Crebbio poi non riescono a girare e se scendono in direzione Abbadia da Linzanico e Novegolo si trovano su di una strada non per mezzi pesanti. Di contro - prosegue il candidato sindaco Roberto Azzoni - se girano alla rotonda fanno poi nuovamente fatica a scendere da via per Maggiana. E’ necessario posizionare altri cartelli molto più evidenti, e si dovrà trovare una soluzione tra Mandello e Abbadia visto che poi il caos si crea sulle strade di entrambi i paesi».

Di mezzo c’è pure il fatto che le consegne alle aziende vengono fatte ormai da un continuo turnover di autisti che non conoscono la zona, si affidano ai navigatori che però non sono sempre aggiornati e portano fuori rotta. Nei mesi scorsi addirittura un camion si era incastrato perdendo parte del carico lungo la strada che porta a Somana, e ormai non si contano più quelli che finiscono su via per Maggiana e a Crebbio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA