Il palloncino arriva a Reggio Emilia  E Babbo Natale risponde
La letterina di auguri spedita al piccolo Alessandro

Il palloncino arriva a Reggio Emilia

E Babbo Natale risponde

Mandello, quattro giovani della città emiliana hanno risposto al piccolo Alessandro e non solo - Gli hanno donato la macchinina tanto desiderata

Quello di Alessandro è stato un Natale molto particolare. Come tanti suoi piccoli coetanei, l’8 dicembre scorso aveva lanciato il suo palloncino con una letterina per Babbo Natale durante la festa delle associazioni di Molina a Mandello.

E quella lettera, con le sue richieste a Santa Claus, è arrivata a destinazione o meglio è atterrata a Reggio Emilia. Il palloncino di Alessandro ha preso una direzione sbagliata? Per niente. Infatti, nella terra emiliana Babbo Natale ha assunto le identità di Andrea, Luca, Sabrina e Lucrezia, quattro ventenni del capoluogo emiliano, che hanno trovato in un campo il palloncino partito da Mandello.

Ma i quattro ragazzi non si sono limitati a comunicare il lungo tragitto fatto dalla letterina di Alessandro. Letti i suoi desideri, hanno scelto di inviargli quella macchinina Ferrari che lui aveva indicato tra i suoi regali preferiti con una breve ma significativa lettera alla famiglia di Alessandro: «Ciao, ci presentiamo: siamo quattro amici di Reggio Emilia: Andrea (24), Luca (25), Sabrina (25) Lucrezia (23). Abbiamo trovato il palloncino di Alessandro in un campo! Pensavamo fosse carino esaudire uno dei suoi desideri. Con piacere vi auguriamo un buon Natale e un abbraccio ad Alessandro e alla sua sorellina Giulia».

Tutti i particolari su “La Provincia di Lecco” in edicola giovedì 3 gennaio


© RIPRODUZIONE RISERVATA