Un’auto ne urta altre tre e scappa

Un’auto ne urta altre tre e scappa

DervioTre auto danneggiate all’alba di ieri da un’auto pirata che ha sfrecciato su via don Luigi Penati.

«Alle 4.15 qualcuno ha sbattuto contro un’auto posteggiata a fianco della strada che è finita contro la mia e contro il condominio. - racconta Anna Pandiani, una dei proprietari che hanno subito il danno – Una botta che ha fatto rimbombare i vetri e svegliare tutti. Una terza auto è stata meno danneggiata. La mia ha un buco nel paraurti».

Nessuno sa chi può essere stato l’autore del “bel regalo” lasciato senza firma. Una cosa è certa, secondo quanto è stato detto ieri mattina in paese. Nella notte tra sabato e domenica c’era qualcuno in giro che viaggiava ad alta velocità e si divertiva a sgommare e potrebbe essere lui l’autore dei danneggiamenti, visti anche i segni lasciati sull’asfalto.

Anna Pandiani ha avvisato i carabinieri, visto che la polizia locale non era in servizio, e si è poi recata in caserma a Colico per fare la denuncia contro ignoti mentre il secondo proprietario dell’auto, a metà pomeriggio non sapeva ancora quale sorpresa lo attendeva.

L’unica consolazione, se proprio si vuole trovare il lato positivo, è che a quell’ora non c’era in giro nessuno. n 
M. Vas.

© RIPRODUZIONE RISERVATA