Dagli ortaggi alle ricariche elettriche  Così rinasce l’agriturismo del Fuentes
La stalla del Compendio durante l’esperienza del 2010, poi fallita insieme alla coop Kwa Kusaidia di Galbiate

Dagli ortaggi alle ricariche elettriche

Così rinasce l’agriturismo del Fuentes

Colico, ventotto posti letto in cascina

e 14 ettari da recuperare nel progetto della Coop Larius

“Open Fuentes – Ricettività e biodiversità eco-sociale” è il progetto della Cooperativa Larius di Colico per il rilancio del Compendio di Fuentes composto da una struttura ricettiva e da un vasto terreno attualmente in stato di abbandono.

L’obiettivo è articolato su tre punti.

Il primo riguarda la ricettività attraverso la riqualificazione della cascina per un totale di ventotto posti letto.

Il secondo si focalizza sulla cosiddetta “bio-diversità smart”, con la rigenerazione nell’arco di tre anni di 14 ettari non boschivi che fanno parte del Compendio, con un’azione di manutenzione e la rimessa in produzione di parte dei terreni con principi di agricoltura biologica; il progetto vuole anche valorizzare il resto degli habitat che sono in zona umida e garantire la libera circolazione delle acque nei canali esistenti.

A completare poi, il trittico, c’è anche la gestione e la promozione di attività trasversali, realizzando ad esempio un punto di sosta con ricarica elettrica e di handy bike per rinforzare i circuiti locali di ciclo turismo a partire dal “Giro dei forti”.

Un altro aspetto innovativo è l’organizzazione della filiera per distribuire i prodotti agricoli alle mense scolastiche gestite dalla Cooperativa con la vendita diretta del surplus.

L’intenzione è inoltre quella di creare laboratori didattici dedicati alle scuole su temi come la filiera corta, l’orto didattico, il ciclo della acque, l’habitat della zona umida.

Da marzo la Larius, che è una Cooperativa di “Tipo B”, ha ottenuto la gestione del Compendio dalla Provincia che è la proprietaria.

L’articolo completo e l’approfondimento sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA