Colico, pronta la sede della Cri  Da oggi sarà operativa
L’interno della nuova sede della Croce Rossa operativa da oggi (Foto by Fotoserviziolocatelli)

Colico, pronta la sede della Cri

Da oggi sarà operativa

Si sta concludendo il trasloco, il 4 ottobre inaugurazione ufficiale

È costata un milione di euro raccolti tra mutuo e donazioni con campagna

Da oggi è operativa la nuova sede del Comitato locale della Croce Rossa di Colico, in via al Confine 6. Di conseguenza anche la postazione di continuità assistenziale, ovvero la guardia medica, è trasferita nella stessa sede e mantiene il numero telefonico 0314/940.418.

Chiuderà quindi definitivamente a fine mese, al termine del trasloco la storica sede di via Mazzini 6 che era diventata troppo stretta per l’associazione di volontariato.

«Lo spostamento è stato concordato con Areu. Il 14 ottobre ci sarà invece l’inaugurazione ufficiale. - riferisce il presidente Franco Plazzotta – I lavori si sono conclusi nei tempi prefissati, in cinque mesi, salvo qualche settimana di ritardo dovuta al maltempo».

Ieri era in corso l’allestimento della sala operativa che, come detto, oggi sarà in funzione per garantire la normale attività dell’associazione di volontariato che è convenzionata con il 118. L’edificio consiste due corpi: 290 metri quadrati per la sede, con gli spazi per la logistica, due camere per i volontari ed una per medico e infermiere dell’automedica e l’ambulatorio per la guardia medica (serale, festiva e prefestiva) con ingresso indipendente ed altri 60 metri quadrati mansardati da adibire a riunioni.

Il garage invece, ha otto posti negli altri 240 metri quadrati di fabbricato e può ospitare tutti i mezzi della Cri. Per far fronte ai costi – 1 milione di euro - la Croce Rossa disponeva di 150mila euro di fondi propri e per altri 600mila ha acceso un mutuo ventennale a tasso variabile con Banca Prossima ed il resto in fase di raccolta. Per finanziare la nuova sede è stata lanciata la campagna “Un mattone col tuo nome x la sede di Croce Rossa Italiana – Aiutaci a costruire per aiutare”.

«La raccolta fondi prosegue - ricorda Plazzotta – attraverso l’iniziativa del mattone. C’è sempre bisogno. Se arrivano fondi sono sempre ben accetti perché siamo a disposizione di tutti i cittadini colichesi e non solo. Abbiamo sempre bisogno degli altri».

C’è in partenza un nuovo corso per aspiranti volontari che partirà il 18 ottobre alle 20.30, con lezioni bisettimanali, e verrà presentato nella nuova sede la sera del 15.

Il corso, aperto a tutti, dai quattordici anni in su, permette di conoscere più a fondo l’associazione e le sue attività ed è indirizzato a tutti quanti, hanno del tempo a disposizione e ne vogliano dedicare una parte agli altri. Al termine riceveranno un attestato e, previo superamento di un esame, diventeranno volontari della Cri


© RIPRODUZIONE RISERVATA