Ciclabile di Abbadia, Anas si muove  «Pradello-Caviate aperta fra sei mesi»
I lavori erano stati bloccati a causa di una controversa giudiziaria

Ciclabile di Abbadia, Anas si muove

«Pradello-Caviate aperta fra sei mesi»

L’azienda nazionale delle strade ha redatto

il progetto esecutivo dello stralcio

Fra sei mesi, salvo imprevisti, potrebbe essere aperto il primo tratto di ciclabile tra Pradello di Abbadia e le Caviate di Lecco. Anas ha stilato il progetto esecutivo per lo stralcio: l’obiettivo è di completare almeno questo tratto di quasi un chilometro e mezzo.

Oggi Dino Vurro, responsabile del coordinamento territoriale nord-ovest Anas, ha informato l’Amministrazione provinciale della novità.

I tempi però non saranno brevi: i lavori verranno affidati mediante procedura negoziata e il tempo previsto per la loro esecuzione è stimato in 120 giorni dalla data di consegna, che potrà avvenire solo una volta espletate le procedure di appalto.

Per assegnare l’appalto saranno necessari almeno due mesi. Confidando che tutto vada bene, a metà luglio Anas potrebbe inaugurare questo tratto a bordo lago.


© RIPRODUZIONE RISERVATA