«Un matrimonio felice?  Vi assicuro, si può»

«Un matrimonio felice?

Vi assicuro, si può»

Una serata per raccontare che, a dispetto di tutte le difficoltà e i problemi, la famiglia resta sempre una “bella avventura” da vivere appieno. È questo il tema dell’incontro pubblico che si svolgerà, oggi, alle 21, al Centro Giovanile Paolo VI di Barzanò, in via Giovanni XXIII, 54. Ad organizzare l’appuntamento è la Fondazione Costruiamo il Futuro, che propone un dialogo tra personaggi notevoli sul tema della Famiglia. Tra gli ospiti previsti dal programma, c’è il noto e pluripremiato regista Pupi Avati che dialogherà con la giornalista e scrittrice Costanza Miriano, Monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione e il Ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi. Anticipiamo i contenuti della serata in una conversazione con Avati, tra ricordi personali e cinema.

«Sono sposato con la stessa donna da decenni e vi assicuro che si può. Anzi, è una storia che si evolve, si trasforma con il passare del tempo, diventa sempre più preziosa e profonda. Dico sempre che mia moglie è il mio hard disk, perché è la persona che sa di me più di ogni altra al mondo».
L’intervista esclusiva con il regista su “La Provincia di Lecco” in edicola venerdì 28 novembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA