Simone Tomassini, amarcord live  All’Officina  in parole e musica
Simone Tomassini

Simone Tomassini, amarcord live

All’Officina in parole e musica

L’artista lariano, già a Sanremo, proporrà una sintesi della sua carriera

L’Officina della Musica di via Giulini 14 a Como, ospiterà, questa sera sabato 9 febbraio, alle 21, un particolare show di Simone Tomassini , proprio mentre a Sanremo, sul palco dove la carriera del cantante di Vertemate con Minoprio ebbe inizio nel 2004, andrà in scena la finalissima del 69° Festival della Canzone Italiana.

Una coincidenza che non passerà certamente sotto traccia durante quella che viene presentata come un’esibizione in chiave molto intima, con Simone a raccontarsi, tra musica e parole, in un concerto acustico che avrà il sapore di un vero recital.

L’ingresso all’esibizione è riservato ad 80 spettatori, al prezzo di 15 euro, ma ci sono anche 20 posti per chi allo spettacolo volesse aggiungere la cena (25 euro). Il club comasco, negli ultimi tempi spesso fulcro di particolari iniziative a sfondo divulgativo oltre che artistico, accoglierà quindi uno dei cantanti lariani che più si sono fatti notare su scala nazionale, con cinque album all’attivo, la partecipazione al Festival di Sanremo con il singolo “È stato tanto tempo fa”, la partecipazione al Festivalbar, e le numerose date in apertura ai concerti di Vasco Rossi. Proprio l’etichetta di Vasco, “Bollicine”, tra l’altro, tenne a battesimo Simone, pubblicando i suoi primi due dischi. Canzoni come “Quando 6 ragazzo”, e “Il mondo che non c’è”, contribuirono ad ampliarne la fama. Il suo singolo più recente è “Estate Rock’n’Roll”, un brano realizzato in condivisione con l’amico,collega e socio Paolo Meneguzzi.
F. Bor.


© RIPRODUZIONE RISERVATA