Sassofono e chitarra: omaggio a Charles Mingus

Lecco Domani sera al Circolo Libero Pensiero la performance dei “Self portrait in two colors”

Sassofono e chitarra: omaggio a Charles Mingus
I “Self portrait in two colors”, ovvero il sassofonista Guido Bombardieri e il chitarrista Marco Pasinetti

Al Circolo Libero Pensiero di domani spazio alla rassegna “Libero Jazz”, curata da Lello Colombo e Luca Pedeferri.

A scaldare i palati fini del circolo lecchese arriverà un duo di altissimo spessore, i “Self portrait in two colors”, composto dal sassofonista Guido Bombardieri e dal chitarrista Marco Pasinetti.

Questo duo di talentosi musicisti si è formato con uno scopo ben preciso, quello di omaggiare l’icona del jazz mondiale Charles Mingus. Contrabbassista, pianista e compositore, Mingus è ritenuto uno di più grandi jazzisti della storia e ha collaborato con tutti i migliori della sua epoca, compresi Duke Ellington, Charlie Parker e Louis Armstrong.

Il biglietto d’ingresso è fissato ai soliti sei euro, ridotti a tre per gli Under 30. Sempre valida anche la possibilità di poter cenare insieme agli artisti, a partire dalle 20, al costo di 17 euro, biglietto compreso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA