Quando la perfezione diventa un incubo

Valmadrera Carolina Capria presenta “Campo di battaglia. Le lotte del corpo femminile”

Quando la perfezione diventa un incubo
Carolina Capria è nata a Cosenza il 25 luglio 1980

Mercoledì al centro Fatebenefratelli di Valmadrera si parlerà del corpo femminile con la scrittrice cosentina, ma ormai milanese d’adozione, Carolina Capria. L’autrice presenterà al pubblico lecchese il suo saggio “Campo di battaglia. Le lotte del corpo femminile”, pubblicato nel 2021 da Effequ.

«In questo saggio, uscito quasi un anno fa, scrivo delle pressioni sociali che ci sono sui corpi femminili, sia giovani che vecchi, dove è piuttosto evidente il “doppio standard” rispetto alla controparte maschile - dichiara la Capria - ho provato a trattare l’argomento seguendo il percorso del mio corpo. Questo è un tema su cui si discute da decenni e l’ho affrontato cercando di riportare il maggior numero di prospettive differenti».

La questione del “corpo femminile” secondo la scrittrice non è solamente italiana, ma globale. «I diritti delle donne sono messi in discussione in tutto il mondo, non è solo un problema italiano - prosegue - certo, se passeggi in Italia rispetto che in altri paesi europei senti la differenza: all’estero il corpo è meno commentato. Vorrei però sottolineare la questione dei disturbi alimentari: prima riguardava le adolescenti, adesso siamo arrivati alle bambine di sette, otto anni, e questo è un problema che riguarda davvero tutto il mondo».

L’incontro con Carolina Capria inizierà alle ore 20.30. Ingresso gratuito, fino a esaurimento posti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA