“Palco live” con Cisco Bellotti  e Hothouse Flowers
Il cantautore Cisco Bellotti

“Palco live” con Cisco Bellotti

e Hothouse Flowers

Pusiano: da questa mattina la lunga rassegna: stasera Bellotti - Domani arriva la band irlandese

Prende il via oggi, sabato 20 luglio, Palco Live, la manifestazione musicale in programma fino a domani al Parco Comunale di Pusiano, in via Giuseppe Mazzini.

Organizzata da PalcoLive srls, con la direzione artistica di Bodo Strumenti Musicali di Cantù, la kermesse vedrà esibirsi numerosi artisti e band a partire da questa mattina. Dalle 11.30 alle 15 circa, infatti, si potrà assistere alle performances acustiche di Aura, 404 Not Found, trio composto da Noemi Conti alla voce, Elisa Simonetto alla chitarra e Laura Carriero alle percussioni, Save e I – Scream.

Nel pomeriggio, sarà il turno delle formazioni elettriche, che si alterneranno sull’ULI Main Stage: dopo il live dei Silences, sarà il turno dei Dinamika, formati da Chiara Lion (basso), Roberto Golfieri (chitarra ritmica e solista), Stefano Attuario (chitarra), Gennaro (tastiere, percussioni e batteria) e Nicolas Profazio (voce), che presenteranno i brani tratti dal loro nuovo album dal titolo “La Testa tra le Mani”.

Alle 17 circa, il gruppo dei Learning To Floyd proporrà il proprio sentito, fedele e realistico tributo ad una delle band più amate di tutti i tempi, seguito dalla Luca Olivieri Band e dal live di Cisco, cantautore modenese ex membro della band Modena City Ramblers. Stefano Bellotti, nome all’anagrafe di Cisco, porterà sul palco di Pusiano il suo “Indiani e Cowboy Tour” affiancato da Simone Copellini alla tromba, Massimiliano Frignani alle chitarre, Bruno Bonarrigo al basso ed Arcangelo Cavazzuti alla batteria.

Anche domani si partirà al mattino, con un open stage che anticiperà il concerto del Lambic Acoustic trio, dei Tupsico e del “trio unplugged” degli Acoustic Noise, con Bruce Greco (voce, chitarra acustica e classica), Roby Mosca (voce e basso acustico) ed Erik Folli (voce e strumenti a percussione). Intorno alle 15, la Gabriele Mancuso Band aprirà il concerto della Bob Malone Band feat. The Malonettes, guidata dal virtuoso pianista americano, che vanta collaborazioni con artisti del calibro di Al Green, Jackson Browne, Neville Brothers, Dr. John, Bruce Springsteen, Leon Russell e John Fogerty. Alle 19 toccherà a Michael Chapman, cantautore di grande talento e ispirazione per Thurston Moore e Nick Drake, oltre che trait d’union tra Mick Ronson, David Bowie e Elton John.

Simbolo del folk alternativo, l’artista inglese ha alle spalle più di 50 anni di carriera, costellata di successi e riconoscimenti internazionali.

Il compito di chiudere la due giorni di musica spetterà alla band irlandese Hothouse Flowers, presenti sul palco per la loro unica data italiana. Fiachna Ó Braonáin (voce e chitarra), Liam Ó Maonlaí (tastiere), Peter O’Toole (basso), Dave Clark e (batteria e percussioni) e Martin Brunsden (contrabbasso) offriranno il loro repertorio dallo stile unico, in cui si combina la tradizione musicale con influenze gospel, rock e soul.

Durante l’intera durata della manifestazione il lungolago sarà chiuso al traffico veicolare e sarà attivo un servizio di street food. Ingresso libero e gratuito.


© RIPRODUZIONE RISERVATA