Nameless, oggi si parte  Ecco tutte le info
Il palco principale dell’edizione 2018

Nameless, oggi si parte

Ecco tutte le info

Barzio: dall’organizzazione al servizio d’ordine dai trasporti in abbondanza fino all’ospitalità. Le informazioni per un divertimento senza problemi

L’attesa lunga un anno è terminata. Oggi apre i battenti l’edizione 2019 di “Nameless Music Festival”, il festival che fino a domenica propone tre giorni di Electro Dance Music, hip-hop, trap e house nella cornice di via Fornace Merlo, a Barzio.

Sono 14mila i biglietti venduti in prevendita; probabile che la settima edizione superi il precedente record, 40mila presenze, registrato un anno fa. Sul fronte sicurezza, la macchina organizzativa prevede l’impiego di 110 addetti al servizio di controllo (steward), in costante contatto con la cabina di regia costituita con i rappresentanti delle forze dell’ordine, dei Vigili del fuoco e del 118. Anche la Questura di Lecco mette in campo un dispositivo di controllo rinforzato per i tre giorni di evento.

Organizzato dalla società lecchese Nameless Srl, “Nameless” quest’anno cresce nelle dimensioni e offrirà alle migliaia di ragazzi attesi da ogni angolo del globo le esibizioni di ben 76 artisti, attesi sui tre palchi (il principale denominato Lake Tent, oltre al Radio 105 Mountain Stage e il Molinari Igloo Stage) dove la musica sarà assoluta protagonista dal primo pomeriggio fino a mezzanotte (info e aggiornamenti sul sito namelessmusicfestival.com; infoline: 392.0277000).

Trasporti. Per chi arriva in Valsassina con l’auto privata (scelta se possibile da evitare in favore dei mezzi pubblici) i parcheggi, nelle vicinanze dell’area dell’evento, costano 5 euro al giorno; altre aree deputate a parcheggio a Barzio collegati all’ingresso del festival da servizio navetta (gratuito), in grado di trasferire 2.000 persone ogni 60 minuti. Da Lecco (via Badoni, di fronte all’Istituto “Parini”) da oggi a domenica in servizio la navetta per il festival (7 euro andata/ritorno un giorno, 15 euro a/r per le tre giornate). Da Milano (Stazione Centrale) il servizio Bus For Fun (a/r 28 euro on-line).

Accessi. Le casse all’ingresso del festival sono in funzione per dare modo a chi non avesse acquistato i tagliandi in anticipo di entrare in possesso di biglietti e abbonamenti (questi ultimi in formula “Last Minute” a 87 euro) validi tre giorni.

Ospitalità. L’area del festival e tutti i servizi interni rimarranno aperti fino all’una di notte, per agevolare il deflusso del pubblico. “Nameless” è il primo grande festival italiano ad abolire completamente l’uso della plastica: tutti i contenitori per cibo e bevande sono biodegradabili. Per la prima volta allestito un nuovo campeggio per il pubblico, in collaborazione che The Pop-Up Hotel, con accoglienza in tende (ma comodità paragonabile, per via dei servizi inclusi, a un albergo). Dentro l’area del festival è vietato introdurre bombolette spray al peperoncino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA