Musicista di Cernusco

spopola a X Factor

Fausto Cogliati a fianco di Fedez produce i brani dei giovani
Una carriera folgorante

Musicista di Cernusco spopola a X Factor
1Fausto Cogliati, sulla sinistra, con i ragazzi di X Factor (al centro Fedez)2Cogliati in versione live3I Lijao

C’è lui, dietro il successo di tanti artisti del panorama hip hop (ma non solo) italiano. E c’è sempre lui dietro il successo dei ragazzi di X Factor, degli under 25 seguiti dal giudice Fedez. Tanto che qualcuno, sul suo profilo Facebook, l’ha definito «fabbricatore di hit».

Sì, perchè Fausto Cogliati, che ormai in Brianza torna sporadicamente da visitatore, non è solo produttore e arrangiatore: continua - eccome - a scrivere brani di succeso e a cimentarsi dal vivo con la sua chitarra. Come sabato sera a Bologna con Fedez.

Il progetto dei Lijao

Cresciuto a Cernusco Lombardone, Cogliati in Brianza ha mosso i primi passi di una carriera musicale davvero impressionante. Tra gli anni Ottanta e i primi anni Novanta con i Lijao, gruppo con il quale ha partecipato a due Festival della canzone italiana di Sanremo. «Poi il progetto si è arenato e nel 1992 ho deciso di dedicarmi all’attività solistica - racconta Cogliati tra una pausa e l’altra delle prove con i ragazzi del talent show di Sky e le prove del tour dal vivo di Fedez, che ha già esaurito la data del 22 marzo al Mediolanum Forum di Assago, lo stesso luogo che, giovedì sera, ospiterà la finalissima di X Factor -. Mi sono scoperto produttore e ho lavorato moltissimo con artisti della scena hip hop italiana, iniziando dagli Articolo 31».

Impressionante la lista di artisi con cui Cogliati ha collaborato dal 1993 a oggi: dal soldalizio - attualissimo - con Fedez, che lo ha portato a solcare anche il mondo della televsione, a Rocco Hunt, dai Club Dogo a J Ax post Articolo 31. Passando per Raphael Gualazzi, e collaborazioni con Marco Morandi, Mango, Tiziano Ferro, Gianni Togni, Le vibrazioni , Two fingerz ed Eros Ramazzotti. Giusto per farsi un’idea.

«L’esperienza a X Factor è davvero entuasiasmante, con Fedez siamo riusciti a portare due artisti in finale, entrambi con grandi chance di vittoria - commenta Cogliati,che è producer degli under 25 -. Teniamo ovviamente le dita incrociate per la finalissima di giovedì, con Lorenzo Fragola e Madh a giocarsi la carta della vittoria».

Finalissima da non perdere

Per una casualità, anche un altro ex Lijao sarà in qualche modo coinvolto nella finalissima del talent di successo: il batterista Charly Cartisano di Missaglia porterà sul palco del Mediloanum Forum di Assago la violinista lituana Saule Kilaite, si cui è produttore, che sarà in diretta col suo quartetto Picasso Strings con David Guetta.

Insomma, una finalissima tutta la guardare. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA