Sabato 26 Aprile 2014

La realtà secondo Vecchioni

A Como i classici e l’ultimo album

Il cantautore sarà protagonista di uno show musicale al Teatro Sociale il 7 maggio

Manca poco ormai a uno dei più importanti appuntamenti musicali del Teatro Sociale: il concerto di Roberto Vecchioni, in programma mercoledì 7 maggio, biglietti da 34 a 51 euro in prevendita su www.ticketone.it e su www.teatrosocialecomo.it, inizio alle 21.

Il professore porta in tour la seconda tranche dello show “Io non appartengo più” , produzione pensata da Live Nation per i teatri. Sul palco Vecchioni si esibirà ancora una volta accompagnato dalla sua storica band.

Il gruppo è composto da: Lucio Fabbri (pianoforte, violino, chitarre), Massimo Germini (chitarre), Roberto Gualdi (batteria) e Marco Mangelli (basso), oltre ad un trio di archi formato da Costanza Costantino (violino), Riviera Lazzeri (violoncello) e Chiara Scopelliti (viola).

Lo spettacolo ripercorre dal vivo le tracce del suo ultimo lavoro discografico, “Io non appartengo più”, ma in scaletta non mancheranno brani ormai patrimonio della storia della musica italiana d’autore come la mitica “Luci a San Siro”, oppure “Samarcanda”, “Stranamore”, “Montecristo”, “Voglio una donna”, insieme a successi più recenti come “Chiamami ancora amore”, brano che si aggiudicò sorprendentemente la vittoria al Festival di Sanremo del 2011.

Il concerto vivrà soprattutto di canzoni, con una scenografia asciutta e rigorosa e una semplicità che porrà la musica al centro dello spettacolo, dando modo all’artista di mettere in scena la sua capacità interpretativa, fatta di grande passione e trasporto per ogni singola parola del testo.

Fabio Borghetti

© riproduzione riservata