Jazz, etnico, danza e teatro nelle piazze
L’estate lecchese delle grandi rassegne

Eventi Costellazioni culturali propone incontri sulla musica, da Faber al Fado di Sarajevo

Jazz, etnico, danza e teatro nelle piazze L’estate lecchese delle grandi rassegne
L’edizione 2018 del Jazz Festival: il grande evento di Kenny Garrett in piazza Garibaldi

L’estate del Servizio Cultura e Grandi Eventi del Comune di Lecco è ricca di proposte. Propone spettacoli a ingresso libero, fino a esaurimento dei posti, nel vasto contenitore dell’estate a Lecco.

Costellazioni Culturali Lecchesi comprende una serie di occasioni di incontro sulla musica (un concerto etnico/spirituale in omaggio a Carlo Mauri e al Beato Mazzucconi; un concerto tributo a Fabrizio de Andrè; il Fado di Sarajevo e il Blues della Treves Blues Band), la danza (a cura di Arte Danza Lecco in collaborazione con il Balletto di Milano), la Festa del Lago e la Notte Bianca.

Gli appuntamenti

Otto gli appuntamenti in quattro serate con Lecco Jazz Festival, dal 12 luglio alle 18 nel Parco di Villa Gomes: in cartellone un concerto didattico degli insegnanti e allievi del Civico Istituto musicale G. Zelioli “Zelioli in Jazz”; alle 21 in piazza Garibaldi Blues e Soul con Kyla Brox quartet.

Venerdì 22 Parco Villa Guzzi e piazza Garibaldi ospiteranno alle 18 e alle 21 rispettivamente Contemporary Project e Horacio “El Negro” Hernandez Trio.

Sabato 23 luglio i palcoscenici saranno alla Casa sul Pozzo e di nuovo in piazza Garibaldi, sempre alle 18 e alle 21 con Alberto Gurrisi quartet e Funk Off feauturing Nadyne Rush.

Infine domenica 24 giugno Palazzo Belgiojoso ospita alle 18 Cuartet-Brasil ‘900, concerto inserito nel festival “Tra lago e Monti”, mentre alle 21 in piazza Garibaldi chiude la rassegna Birelli Lagrene & Antonio Farao’ quartet.

Cicli

Promossa dal servizio cultura e turismo del Comune di Lecco, la rassegna teatrale debutta mercoledì 13 luglio alle 17 nel Parco di Villa Gomes con ”Alla tavola del Cappellaio Matto” con Gigi Maniglia, Maurizio Rocca, Pier Panzeri, produzione Fanfulon: un attore e due musicisti esperti di improvvisazione teatrale e musicale, nei panni dei tre svitati padroni di casa, la Lepre Marzolina, il Cappellaio Matto e il Ghiro Dormiglione.

In piazza Garibaldi giovedì 14 luglio alle 21 va in scena “Le opere di Shakespeare in 90 minuti”, interpretato e diretto da Roberto Andrioli, Fabrizio Checcacci, Lorenzo Degl’Innocenti, produzione Khora/La Macchina del Suono/TieffeTeatro Milano.

Mercoledì 20 luglio alle 18, sempre in piazza Garibaldi, “La battaglia dei cuscini”, dal ricordo degli scontri all’ultima piuma che da bambini, tra fratelli, si facevano sul letto prima di andare a dormire. Di e con Gimmi Basilotta e Marina Berro, con loro Jacopo Fantini, Isacco Basilotta, Aicha Cherif, una produzione Compagnia il Melarancio.

Gli ultimi due spettacoli sono in programma giovedì 28 luglio alle 21 in piazza Garibaldi - “La spartizione” di Piero Chiara, adattamento e regia Marco Filator, con Stefania Apuzzo, Alessandro Baito, Antonio Grazioli, Laura Negretti, Silvia Ripamonti, Ermanno Stea; produzione Teatro in Mostra; e mercoledì 3 agosto alle 21 con “La Gilda” da “La Gilda del Mac Mahon” di Giovanni Testori adattamento e cura registica Laura Marinoni con Laura Marinoni, Alessandro Nidi, pianoforte, produzione International Music and Art.

Info Comune di Lecco, Servizio Turismo e Cultura 0341 481140; [email protected] e comune.lecco.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA