Mercoledì 07 Maggio 2014

Il film dei Coen tra gli “Svisti”

Oggi e domani al Roma di Seregno

La locandina del film

Al Cinema Roma di Seregno (via Umberto I) la Cooperativa “Controluce”, gestore della sala, propone oggi e domani alle 21.15, nell’ambito della rassegna “Gli svisti di stagione”, il film “A Proposito di Davis” dei fratelli Coen (Usa-Francia 2014; 105’).

Un “tuffo” nel passato glorioso della musica americana. Ambientato nel Greenwich Village di New York, “fucina” di artisti e palcoscenico di tanti musicisti.

È il folk la trama che scorre in profondità, l’armonica di Bob Dylan, l’energia di ragazzi che provengono dai sobborghi americani in cerca di un trampolino di lancio nella Grande Mela.

Protagonista un musicista di talento, Llewyn Davis, personaggio malinconico e rude per cui la ruota della fortuna sembra essersi inceppata, insieme alla speranza di salire alla ribalta della scena folk.

Il confronto tra un artista potenzialmente di successo e il mondo della discografia, sullo sfondo di una città che non dorme mai e può proiettare i suoi “figli”, in un attimo, dal cielo alla profondità della disfatta.

Un film ispirato alla vicenda umana del cantante folk Dave Van Ronk.

Il filo rosso della musica è evidente anche nel film in programma da sabato a martedì 13 maggio. Si tratta di “Alabama Monroe” di Felix Van Groeningen (Belgio 2012, 100’). Storia d’amore (destinata al tracollo) tra Elise, stupenda ragazza che ricopre il suo corpo di tatuaggi con i nomi degli ex fidanzati, e Didier, cantante bluegrass che suona in banjo in una piccola band belga che sogna, ama, vive la fascinazione per l’America profonda.

© riproduzione riservata