Il convegno e il concerto
sui 150 anni dell’Aida

Lecco Il primo appuntamento a Villa Gomes, la performance musicale a Villa Ghislanzoni Mauri

Il convegno e il concerto sui 150 anni dell’Aida
Dyana Bovolo

Proseguono, a Maggianico di Lecco, i festeggiamenti per i “150 anni di Aida” organizzati dall’Associazione Giuseppe Bovara e dalla Delegazione Fai di Lecco. Oggi sono due gli appuntamenti: la tavola rotonda alle 16 nell’Auditorium di Villa Gomes, e il concerto alle 21 a Casa Ghislanzoni-Mauri.

La tavola rotonda coordinata da Angelo Rusconi e introdotta dal presidente dell’Associazione Bovara Pietro Dettamanti, prevede gli interventi di Emilio Sala, professore associato di Drammaturgia musicale presso l’Università statale di Milano che affronterà l’argomento della “prima europea” dell’Aida alla Scala nel 1872 e della collaborazione di Verdi con il poeta lecchese Antonio Ghislanzoni.

Con loro anche Ilaria Bonomi ed Edoardo Buroni, curatori dell’edizione critica dell’epistolario Verdi-Ghislanzoni che sarà pubblicata a breve dall’Istituto Nazionale di Studi Verdiani di Parma. Terminata la tavola rotonda, ci sarà la premiazione dei vincitori del concorso “Il Bel Paesaggio – Edizione 2022” organizzato dalla Delegazione Fai di Lecco.

Il secondo appuntamento si terrà a Casa Ghislanzoni-Mauri. Alle o 20.15 è prevista una visita guidata (ci saranno anche oggetti appartenuti all’Albergo Davide e un “piano melodico” automatico del 1902) curata da Umberto Calvi e Francesco D’Alessio, delegati Fai di Lecco.

Alle 21 inizierà il concerto “Salotto musicale a Casa Ghislanzoni” con il mezzosoprano lecchese Dyana Bovolo e il chitarrista Marco Battaglia che proporranno celebri arie d’opera (in arrangiamenti d’epoca) di Martini, Giuliani, Rossini, Bellini e Verdi. Marco Battaglia, peraltro, suonerà una chitarra appartenuta a Giuseppe Mazzini, il filosofo e patriota italiano che considerava l’educazione musicale un momento importante nella formazione dei singoli individui e dei popoli.

La serata si concluderà con un brindisi nella Galleria delle Feste in compagnia degli artisti.

Ingresso libero con prenotazione consigliata a [email protected]

In caso di pioggia il concerto si terrà nell’Auditorium di Villa Gomes.

© RIPRODUZIONE RISERVATA