I “Lunedì”  sul grande schermo:  al “Gloria” proiezioni ed eventi
Pierfrancesco Favino nel film “Il traditore” di Marco Bellocchio

I “Lunedì” sul grande schermo:

al “Gloria” proiezioni ed eventi

Lunedì 16 settembre la rassegna cinematografica apre con “Il traditore” di Bellocchio - In programmazione anche i documentari sull’arte e le serate per l’azionariato popolare

Riprenderanno domani sera, lunedì 16 settembre, alle 21 con la proiezione de “Il traditore” di Marco Bellocchio, “I lunedì del cinema” allo Spazio Gloria di via Varesina 72 a Como.

Anche quest’anno la rassegna presenterà i più interessanti lungometraggi d’autore selezionati tra i titoli presentati nei più prestigiosi festival internazionali. E la prima sarà una proiezione speciale, a prezzo d’ingresso ridotto (3 euro) per promuovere la campagna “Manchi tu nell’aria” del circolo Arci Xanadù che sta raccogliendo fondi per acquistare lo stabile che, altrimenti, dovrà lasciare il prossimo anno.

Lo spazio ha appena riaperto ospitando un evento divertente e coloratissimo, la finale del contest del “Como lake burlesque festival”, confermandosi così luogo aperto agli spettacoli più eterogenei, spaziando dalla musica al cinema, ma anche agli show, al cabaret, ai dibattiti, alle mostre e alle fiere, insomma, quel “luogo comune” che si auspica di non perdere con la vendita a terzi dell’edificio che cesserebbe, quindi, la sua attività culturale dopo 71 anni (il Gloria è stato costruito nel 1948). Oltre all’atteso ritorno de “I lunedì”, la programmazione cinematografica prevede anche i documentari de “La grande arte al cinema”.

Già questo martedì si parte con “Van Gogh e il Giappone” che indaga il rapporto misterioso e puramente epistolare tra il grande artista e il Sol Levante. Il 22 e 23 ottobre “Ermitage – Il potere dell’arte”, ovvero un viaggio nel grande museo di San Pietroburgo, Il 26 e 27 novembre “Frida – Viva la vida”, naturalmente dedicato all’artista messicana. Tra i film in arrivo “Il signor Diavolo”, l’ultimo, acclamato film di Pupi Avati che torna all’horror, un genere che ha frequentato fin dal capolavoro giovanile “La casa dalle finestre che ridono” (21 e 22 settembre). Gli appassionati di calcio non possono perdere la parabola di “ Maradona – Ribelle. Eroe. Sfrontato. Dio”, sullo schermo il 24 e 25 settembre. Giovedì 26 una serata dedicata a un classico restaurato: “Easy rider” di Dennis Hopper torna in una copia rimessa a nuovo dalla Cineteca di Bologna. Un intervento pensato per il cinquantesimo anniversario della pellicola che è diventato, involontariamente, anche un omaggio a Peter Fonda, protagonista del cult movie assieme allo stesso regista e a un giovane Jack Nicholson. E poi “Martin Eden”, il film che Pietro Marcello ha tratto dal celebre racconto di Jack London che ha fruttato a Luca Marinelli il premio come miglior attore all’ultima Mostra del cinema di Venezia.

Ma prima di tutto questo, venerdì 20 settembre, ci sarà un grande evento: “Manchi tu nell’aria – La ripartenza!”, per rilanciare la campagna di azionariato popolare per l’acquisto del Gloria, fare il punto della situazione e, anche, divertirsi con la musica balcanica del grande musicista serbo Jovica Jovic e il blues della band di Alex “Kid” Gariazzo, storico e vulcanico chitarrista della Treves Blues Band. Senza aspettare la ripartenza, comunque, è sempre possibile contribuire. Sul sito www.spaziogloria.com tutti i dettagli per donare tramite bonifico bancario e attraverso la piattaforma di crowdfunding Produzioni dal Basso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA