“Destinati all’estinzione” ma col sorriso  Tutto esaurito per Pintus al Sociale
Angelo Pintus

“Destinati all’estinzione” ma col sorriso

Tutto esaurito per Pintus al Sociale

Nella massima sala cittadina sale sul palco il noto comico televisivo. Nel mirino i vizi degli italiani e le piccole grandi inciviltà di ogni giorno

Un fuori Stagione da tutto esaurito, questa sera, alle 21, al Teatro Sociale di Como. Ospite della sala comasca sarà il comico Angelo Pintus, con lo spettacolo “Destinati all’estinzione”. L’arrivo in città del popolare personaggio, ben noto al pubblico dei grandi show televisivi, ha scatenato la corsa al botteghino del Sociale. I posti disponibili risultano terminati e c’è la lista d’attesa per i palchi. Si può tentare questa strada, inviando una mail alla biglietteria all’indirizzo biglietteria@teatrosocialecomo.it oppure chiamando l’Infoline allo 031/270170.

Coloro che si sono già aggiudicati il sospirato biglietto potrà gustarsi il monologo di Pintus, tutto ispirato alle manie e ai piccoli e grandi vizi degli Italiani. Difetti che fanno pensare (si spera solo per burla) ad una società ormai destinata, come suggerisce il titolo, all’estinzione. Quali sono questi comportamenti che presagirebbero la decadenza? L’inciviltà che porta a parcheggiare nei posti dei disabili o ad usare il cellulare mentre si è alla guida, ma anche abitudini frivole e una certa attitudine a credere a notizie sensazionali che poi si rivelano bufale. E poi che dire degli “odiatori” e di coloro che cercano sempre il capro espiatorio cui addossare la colpa dei loro problemi? L’importante è ridere e forse anche riflettere un po’, con un filo di autoironia, trovando anche qualche appiglio che scongiuri il ritorno ai dinosauri. Info: www.teatrosocialecomo.it.
Sara Cerrato


© RIPRODUZIONE RISERVATA