Civate, Ensemble Dialogos  Suoni dal Medioevo a San Pietro
Katarina Livljanic, cantante e musicologa croata

Civate, Ensemble Dialogos

Suoni dal Medioevo a San Pietro

Domani mattina un concerto della formazione croata -Testi e musiche raccontano un’antica leggenda

San Pietro al Monte, affascinante complesso architettonico romanico immerso nella natura sopra Civate, ospiterà domani mattina alle 11.30 un concerto dell’Ensemble Dialogos, formazione creata nel 1977 dalla cantante e musicologa croata Katarina Livljanić, alla quale si affiancano Albrecht Maurer (viella, ribeca) e Norbert Rodenkirchen (flauti, arpa medievale).

Il programma, certamente singolare, prevede il racconto, attraverso testi e musiche, della leggenda di san Josaphat e del suo maestro san Barlaam, leggenda che ha origine in un antico testo sanscrito, vera e propria cristianizzazione della vita di Buddha.

Scritta in sanscrito nel IV secolo, la leggenda originaria ha conosciuto innumerevoli versioni in lingue diverse, assicurandole popolarità e cosmopolitismo al di là del Medioevo. La dimensione universale di questa storia ha ispirato l’Ensemble Dialogos che, basandosi sulle numerose peregrinazioni di Barlaam, interpreta brani della storia o repertori musicali medievali che ha influenzato, permettendo al pubblico di vivere un’esperienza forte, dove le lingue e le culture musicali medievali si uniscono in un incredibile mosaico formando una Babele sonora.

L’Ensemble Dialogos, che vede la collaborazione con cantori e strumentisti provenienti da diverse formazioni e paesi, è specializzato nell’interpretazione dei repertori sacri dell’Europa medievale. Caratterizzato dalla ricerca che accompagna ogni suo nuovo progetto, Dialogos è stato ospite dei più prestigiosi festival e sale da concerto nel mondo: Boston, Utrecht, Vancouver, Dubrovnik, Sydney, Lincoln Center, Metropolitan Museum di New York, Cité de la musique a Parigi e molti altri. Il concerto di San Pietro al Monte, inserito nel progetto “La voce della terra: canti e riti della tradizione – VoCaTe” e finanziato nell’ambito dell’asse Valorizzazione del Patrimonio naturale e culturale del Programma Interreg Italia Svizzera, di cui è capofila la Provincia di Lecco, è organizzato dalla Fondazione Luigi Clerici con la direzione artistica di Angelo Rusconi e Res Musica, in collaborazione con il Comune di Civate, l’associazione Amici di San Pietro al Monte e la parrocchia dei Santi Vito e Modesto.

La basilica di San Pietro al Monte si raggiunge a piedi in circa 40 minuti (è consigliato un abbigliamento da trekking). In caso di maltempo il concerto si terrà nella chiesa di San Calocero a Civate.

Per informazioni: Res Musica 392-4671504, resmusica@alice.it; Infopoint di Lecco 0341-295720, info.turismo@provincia.lecco.it.
Ingresso libero.


© RIPRODUZIONE RISERVATA