Atmosfere d’altri tempi: parole e note

Lecco Una carrellata di canzoni famose dell’Italia da inizio Novecento fino agli anni Sessanta

Atmosfere d’altri tempi: parole e note
Da sinistra, Ciro Greco, Donato Schena, Leonardo Lospalluti e Floriana Uva
(Foto di Foto Alessandro Uva)

“Atmosfere d’altri tempi” è il titolo dello spettacolo che domani, nell’ambito della rassegna “I concerti della domenica” organizzata dall’associazione Mikrokosmos, si terrà alle 16.30 presso allo Spazio Teatro Invito di Lecco, in via Ugo Foscolo 42.

“Atmosfere d’altri tempi” è un reading-concerto dove, tra prosa, poesia e musica, potranno rivivere quelle atmosfere che hanno caratterizzato i primi anni del Novecento italiano sino agli anni Sessanta.

Il programma prevede, infatti, una carrellata di famose canzoni di quel periodo (A vucchella, Tu che m’hai preso il cuor, Parlami d’amore Mariù, Non ti scordar di me, Fiorin Fiorello, Mille lire al mese, Mamma, La strada nel bosco, Vecchia Roma, Roma non far la stupida stasera, Un bacio a mezzanotte, Tu si ’na cosa grande) e un pot-pourri musicale eseguito da un duo chitarra-mandolino, intervallati da un monologo di Henrik Ibsen (Casa di bambola) e da poesie di Totò (‘A livella), Ungaretti (La madre), Trilussa (Ninna nanna della guerra), Ivan Della Mela e Fausto Amodei (I crauti).

Sul palco, a far rivivere queste atmosfere d’altri tempi, ci sarà il quartetto “I Teatralmusicanti” composto dal baritono Ciro Greco, dall’attrice Floriana Uva, dal chitarrista Donato Schena, dal mandolinista Leonardo Lospalluti.

Ingresso 9 euro (ridotto 5 euro per i soci Mikrokosmos e gli abbonati alla stagione di Teatro Invito e Cineminimo). I biglietti sono in vendita domani dalle 15,30. Per informazioni: www.associazionemikrokosmos.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA