A Parco Tittoni un cocktail musicale  Sul palco si “vola” dai Tropici al blues
La Battisti Band si esibirà domenica sul palco di Parco Tittoni a Desio

A Parco Tittoni un cocktail musicale

Sul palco si “vola” dai Tropici al blues

Molto ricco il programma del Festival, che domani sera prevede la musica d’autore - Venerdì si esibiranno i BlueAces mentre nel fine settimana spazio alle note anni Ottanta

Un cocktail musicale che riecheggia il sound dei Caraibi, un concerto blues o un tuffo nei rampanti anni Ottanta? A Parco Tittoni di Desio continua il festival estivo, giunto alla quarta edizione, che fino a settembre movimenta le notti brianzole con una ricca offerta di musica dal vivo e dj-set (via Lampugnani 66; info: parcotittoni.it).

Archiviato il primo atto della settimana ieri con “Tropical”: sui due palchi ospitati nel parco della villa neoclassica, progettata dall’architetto Piermarini, di scena i dj che hanno portato in consolle un mix decisamente estivo.

Per gli amanti del raccoglimento, del cantautorato, della canzone che attinge alle storie di vita vissuta e alla tradizione, da segnare in agenda l’appuntamento di domani : con “Solo Fest”, la serata che ha per protagonisti gli one man band (questa settimana è il turno di Marcello Ubertone) con ingresso libero dalle 21.

È sempre più un riferimento della scena lombarda. Si rivolge ai giovani amanti del sound disco, dell’elettronica in ogni sua faccia, della musica da club. Giovedì un nuovo tassello del mosaico “Nasty Thursday”, quando Parco Tittoni indossa l’abito della dancefloor più grande e appassionante della Brianza estiva (inizio alle 21; ingresso libero).

C’è chi sogna il Mississippi, fiume e al contempo anima di un genere, il blues; e c’è chi, magari sfruttando l’estate, corona un sogno andando in America a scoprire la terra della black music americana. Ma c’è anche chi, rimanendo in Lombardia, può gustarsi un evento a tema blues contando sulla qualità assicurata dal festival di Desio. Venerdì spazio a “Tittoni Blues”, il festival che rende omaggio a un genere musicale e al contempo a una ricca tradizione e una cultura uniche nel mondo. Ospiti i BlueAces (dalle 21; ingresso libero).

In una notte di mezza estate l’appuntamento con gli amici fa rima, spesso, con i racconti delle vacanze appena terminate, o con i sorrisi di chi ancora deve partire. Tra chi viene e chi va c’è un filo rosso: la voglia di divertirsi, ballando a ritmo di sound che non possono lasciare indifferenti. Ne è esempio l’evento proposto a Desio sabato: il party “Hottanta”, con Viola Valentino, artista simbolo del decennio, chiamata sul palco per dare brio alla serata. A seguire il dj-set di Dama. Per tutta la notte fino alle ore piccole, quindi, un evento che celebra i miti e gli stili di un decennio unico, come appunto sono stati gli Eighties (dalle 21; 3 euro), tra pop e rock venato di glam, post punk, sfumature elettroniche e tanta varietà.

Per chiudere in bellezza la settimana, domenica spazio a un mito della canzone italiana, Lucio Battisti, i cui brani, autentici inni di generazioni intere, sono riproposti da un gruppo omaggio con ingresso libero dalle 21.


© RIPRODUZIONE RISERVATA