Virus a in carcere  trasferiti 14 detenuti  Ma contagi in calo
Il carcere di Pescarenico

Virus a in carcere

trasferiti 14 detenuti

Ma contagi in calo

Pescarenico Nove nuovi casi contro i 17 del giorno prima. Quattordici persone portate a San Vittore

Scendono ancora i contagi da coronavirus in Lombardia e nella nostra provincia. I dati snocciolati ieri pomeriggio dal vicepresidente della Regione Lombardia Fabrizio Sala rivelano come i cittadini risultati positivi al tampone orofaringeo (oltre 11mila) sino stati 598 contro i 786 del giorno precedente. In diminuzione anche i decessi, 93 contro 194 di 24 ore prima.Calano anche i ricoverati in terapia intensiva, complessivamente 605 (-29). Stesso trend per i ricoverati non in terapia intensiva, - 286. Nove i nuovi casi di contagio nel Lecchese, in diminuzione contro i 17 del giorno precedente, il che porta i casi positivi complessivamente a quota 2.274. Nessun decesso noto attribuibile al virus.

Pescarenico

Intanto, nella giornata di ieri, quattordici detenuti della casa circondariale di Pescarenico sono stati trasferiti a San Vittore: risultati positivi al tampone per il coronavirus, sono stati accolti nell’hub per detenuti Covid realizzato all’interno del carcere milanese. Dall’inizio della pandemia, la casa circondariale di Lecco si era dotata dei dispositivi di protezione individuale per evitare il contagio, allestendo anche una tenda per il pre-triage dei nuovi ingressi, quindi la decisione di effettuare il tampone a tappeto a tutti i detenuti, che al momento sarebbero un ottantina (la capienza del carcere cittadino è di 90 unità): nelle scorse ore il responso, con i 14 positivi trasportati a Milano, con tutte le precauzioni di sicurezza previste, a bordo di un autobus. Nessun contagio risulterebbe invece tra il personale di Polizia penitenziaria.

Buone notizie

Intanto, una buona notizia viene da Pasturo, dove il sindaco Pieluigi Artana ha voluto informare la popolazione: «Con piacere vi comunico che un altro cittadino, ricoverato in ospedale è stato dimesso - ha scritto in una nota pubblicata sul sito del municipio -I casi di positività risultano otto, attualmente è ancora ricoverata una persona, mentre le altre sette sono monitorare e assistite dalle autorità sanitarie e dal Comune nella loro abitazione. Sarà mia premura tenervi costantemente aggiornati sullo stato dell’evoluzione della situazione, compatibilmente con le tempistiche necessarie per la reperibilità di dati certi».

Anche a Vercurago una buona notizia: stabile il totale dei casi di Covid-19 (mediante tampone) al tampone Sars-CoV2, due persone sono guarite e si è dimezzato, da quattro a due, il numero dei cittadini ancora in cura.


© RIPRODUZIONE RISERVATA