Vendita di frutta con soldi falsi e truffa  Cuoco malmenato, rapinato lo stipendio
Un momento della colluttazione tra il cuoco e ia coppia del furgone

Vendita di frutta con soldi falsi e truffa

Cuoco malmenato, rapinato lo stipendio

Pescate. L’uomo preso di mira nel posteggio pubblico delle Torrette, picchiato e derubato. In azione una coppia con accento napoletano che fugge. Tutto ripreso dalle telecamere

Lo hanno avvicinato per truffarlo, fingendo di vendere della frutta. Quando si sono accorti che aveva lo stipendio in contanti, appena prelevato in banca, lo hanno percosso e strattonato. Fuggendo poi con più di mille euro e tirandogli addosso soldi falsi.

Un raggiro, degenerato in rapina. E ora è caccia aperta ai due malviventi che giovedì pomeriggio alle Torrette di Pescate hanno derubato un cuoco lecchese, di origini peruviane. Sull’accaduto indagano i carabinieri.

Tutti i dettagli e altre foto, nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola sabato 21 dicembre. Nello stesso numero anche l’ultimo allarme furti con i ladri respinti a Torre de’ Busi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA