Valmadrera, Rio Torto, nuova vita  Festival del cibo green sul pratone
Il vice presidente della Proloco Malgrate Francesco Ventura

Valmadrera, Rio Torto, nuova vita

Festival del cibo green sul pratone

Presentata l’iniziativa prevista a luglio Debutto di un’area delle feste con la regia delle Proloco Tre giorni di “Streeat Food Truck” con occhio alla qualità

Il “Rio Torto” parla green, e food: il lancio della nuova “area delle feste” avverrà con un Festival del cibo «coniugando gusto e qualità».

Lo spazio sarà il prato individuato dai Comuni di Valmadrera e Malgrate nel centro sportivo intercomunale, dove è prevista in futuro anche la dotazione di strutture, su cui investiranno i due enti.

La prova generale

La «prova generale» sarà dunque proprio il Festival, a metà luglio, in tre serate, con partner del calibro di “G2 Events” e “Streeat Food Truck” che già hanno messo la firma (per esempio) sull’evento di Milano Idroscalo. La regia sarà delle Proloco: il presidente di Valmadrera, Daniele Panzeri, parla di «iniziativa per dare concretamente il via alla gestione del pratone entro un polmone verde dal potenziale enorme, nel quale le amministrazioni e noi crediamo tantissimo ma, attualmente, noto perlopiù a chi pratica sport. Invece, l’obiettivo comune è di valorizzare questa risorsa in particolare, per una fruizione aggregativa e socializzante.Questo, oltre a costituire un volano, porta in prospettiva indotto: le Proloco, per noi, devono promuovere i luoghi, con le risorse, le bellezze e le economie. Al food (di per sé di grande richiamo) assoceremo - dice Panzeri - il messaggio culturale green e della filiera artigianale e sana, con un momento ulteriore di attenzione istituzionale».

Tutti i particolari su La Provincia di Lecco in edicola domenica 9 maggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA