Uova covate nella fioriera, nati dieci anatroccoli

Nido insolito scelto da mamma anatra, i piccoli l’hanno subito seguita verso il lago

Uova covate nella fioriera, nati dieci anatroccoli
Nati gli anatroccoli di Olginate

Le uova si sono schiuse e sono nati ben dieci anatroccoli, nella fioriera di un’abitazione privata, scelta da mamma anatra come posto sicuro per il nido.

A darne notizia è Roberto Mazzoleni, olginatese residente in via Cesare Cantù, che nelle scorse settimane si è trovato a condividere gli spazi esterni della propria casa, con un’anatra.

Il volatile, amichevolmente chiamata “Suor Germana” per giorni e giorni ha covato le uova, allontanandosi solo per qualche ora per nutrirsi. E poi finalmente i piccoli sono nati e subito hanno raggiungo il lago, al seguito della mamma. Purtroppo non è chiaro se tutti i dieci piccoli siano sopravvissuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA