Schiaffi ai passanti  Denunciato un uomo
Carabinieri a Cesana: si indaga sullo “schiaffeggiatore”

Schiaffi ai passanti

Denunciato un uomo

Cesana, tre gli episodi già segnalati ai carabinieri

È allarme, in paese, per un giovane concittadino che aggredisce i passanti a partire da futili motivi: in particolare, il giovane – di origini italiane, recentemente trasferitosi a Cesana da un altro comune – fermerebbe la gente chiedendo una sigaretta; in caso di diniego, via alle sberle. Ma lo schiaffeggiatore ricorre anche ad altri pretesti. Tre gli episodi segnalati finora.

Dalle forze dell’ordine viene confermato che il soggetto è stato identificato e i cittadini vengono invitati a chiamare il 112 in caso di altri spiacevoli incontri. Dice il sindaco: «Stiamo monitorando la situazione; la persona è stata vista l’altro giorno in piazza ed era del tutto tranquilla; domenica è stata incontrata a messa. Quindi, parliamo di un concittadino che può magari avere dei problemi oppure può essere stato coinvolto in situazioni degenerate, forse a partire da una parola detta male: non risulta avere mai causato guai in passato nel comune da dove proviene. Se verrà accertata una condizione di disagio, interverremo: il sindaco – ricorda Galli - ha dei poteri, ma anche dei limiti; dovesse rendersi necessario, esiste la misura del trattamento sanitario obbligatorio, che tuttavia segue una precisa procedura. Bisogna che i cesanesi si informino, prima di lanciarsi in commenti avventati su che cosa fa il Comune e sulla persona in questione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA