Precipita dal Moregallo  Muore  escursionista
Elisoccorso in azione ancora sul Moregallo

Precipita dal Moregallo

Muore escursionista

L’allarme è stato lanciato intorno a mezzogiorno, sono in corso le operazioni di recupero da parte del Soccorso Alpino e elisoccorso di Bergamo

Nuovo intervento questa volta purtroppo con esito tragico dei Soccorso alpino sul monte Moregallo. Dalle prime frammentarie notizie un uomo sarebbe precipitato e deceduto mentre scendeva dalla Cresta del Moregallo con un compagno, sono in corso le operazioni di recupero iniziate intorno a mezzogiorno da parte dell’elisoccorso di Bergamo e dai volontari del Soccorso alpino.

Solo ieri sera, mercoledì, era stato soccorso un escursionista di 29 anni, dall’elicottero di Areu (Agenzia regionale emergenza e urgenza) di Como con il supporto dei tecnici del Soccorso Alpino del Triangolo Lariano. Secondo quanto è stato possibile ricostruire, il cane si è allontanato dal sentieri e dal proprio padrone durante la discesa dopo aver, probabilmente, fiutato la traccia di qualche animale. Cercando di inseguirlo, l’escursionista è finito in una zona molto impervia. Non riuscendo più a tornare sui propri passi, ha quindi chiesto aiuto. Vista la tarda ora, il buio e la zona molto esposta in cui si trovava, la centrale del 112 ha inviato sul posto l’elisoccorso di Como, abilitato per il volo notturno. A supporto, erano pronte a partire le squadre territoriali del Soccorso Alpino. L’uomo è stato localizzato tramite le coordinate Gps che è riuscito a fornire ed è quindi stato recuperato e portato al Bione. Tratto In salvo e caricato a bordo con il verricello anche il cane. Entrambi sono fortunatamente illesi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA