PKstudio accompagna

le imprese in fiera

Fondata da Monica Longhi, l’azienda occupa 15 persone, Negli anni è cresciuta anche nei mercati esteri

PKstudio accompagna le imprese in fiera
I dipendenti della PKstudio di Civate

LECCO

Dal 2002, la PKstudio di Civate, si occupa della realizzazione di stand fieristici in Italia ed Europa, exhibit design, grafica pubblicitaria ed immagine coordinata.

Fondata da Monica Longhi. l’impresa di Civate oggi occupa 15 addetti e tra i suoi clienti annovera alcune delle maggiori realtà imprenditoriali nazionali ed internazionali, ma anche numerose Camere di commercio ed associazioni di categoria.

Il fattore che ha permesso a PKstudio di crescere è il suo metodo di lavoro costituito da un’innovazione continua, dalla professionalità di tradurre in progetti le aspettative dei clienti, dalla capacità di ascoltare, consigliare e supportare le loro richieste.

L’azienda di Civate garantisce un metodo di lavoro chiavi in mano, che va dall’ascolto del cliente alla progettazione alla fornitura, e tutto grazie a competenze interne date dalla parte commerciale, da un ufficio progettazione in cui lavorano architetti, da un ufficio grafici che seguono la parte d’immagine, fino alla produzione con falegnami, imbianchini e tecnici, anche loro assunti in azienda.

«Quando le esigenze di business portano un’azienda a partecipare a manifestazioni fieristiche - sottolinea Monica Longhi - occorre che l’investimento generi il massimo risultato in termini di visibilità e differenziazione rispetto ai competitor, capacità di attrazione e valorizzazione dei prodotti. In sintesi, il cliente ha bisogno che la sua immagine complessiva sia vincente. Per questo gli allestimenti fieristici di PKstudio sono studiati da progettisti e architetti che lavorano in team con l’ufficio commerciale e partono sempre dalle specifiche esigenze espositive, logistiche e di budget del cliente per mettere a punto soluzioni su misura».

La presenza in azienda di personale commerciale madrelingua ha permesso a PKstudio di essere presente capillarmente sui principali siti fieristici europei e di essere il riferimento per numerose aziende straniere quando partecipano a manifestazioni fieristiche in Italia.

«Le aziende nonostante la crisi, continuano ad essere presenti in fiera, ma in una veste diversa – precisa ancora Monica Longhi – è finito il tempo in cui alle fiere meccaniche si portavano in esposizione grandi macchinari e si firmavano direttamente contratti frutto di precedenti negoziazioni. Ora le strategie sono cambiate, i prodotti sono sostituiti spesso da video o grandissime immagini e le fiere sono soprattutto occasione di networking, con una gran quantità di contatti che in seguito sono sviluppati dagli uffici marketing. Perciò anche gli stand sono sempre più improntati sulla forza dell’immagine».

In questo senso PKstudiofornisce una consulenza completa. «Offriamo un servizio chiavi in mano a 360° - conclude Monica Longhi - che consegna al cliente uno stand completamente rifinito comprensivo anche dell’espletamento di tutte le pratiche burocratiche, arrivando così a creare un consolidato rapporto di fiducia con il cliente».

L’attività di PKstudio si completa con la progettazione e la realizzazione su misura di arredamenti per negozi e cornershop. Negli anni, l’azienda ha sviluppato la presenza sui mercati esteri, Spagna e Francia in particolare. I risultati non si sono fatti attendere, visto che ora l’azienda è in grado di intercettare aziende spagnole interessate a fiere in Italia, ma anche in Germania, oppure di cercare nuovi clienti fra gli italiani che vogliono esporre in Francia e Spagna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA